Postumia
stampa

Porcellengo: in preghiera con Maria

Peregrinatio Mariae promossa dall’Unitalsi nelle parrocchie della nostra diocesi. A guidare i fedeli c’era l’immagine della Madonna di Lourdes custodita nel Monastero della Visitazione accompagnata dai volontari dell’Unitalsi e dall’assistente mons. Piero Vangelista.

Parole chiave: porcellengo (3), culto mariano (3), mese di maggio (2), peregrinatio mariae (2), visitazione (1), madonna (5)
Porcellengo: in preghiera con Maria

Ieri sera, 5 maggio, a Porcellengo si è svolta un’intensa Peregrinatio Mariae promossa dall’Unitalsi. Dice il parroco, don Claudio Bosa: “Ci siamo trovati in più di 150 persone a Porcellengo presso il capitello dedicato alla Madonna di Lourdes per vivere insieme la Peregrinatio Mariae promossa dall’Unitalsi nelle parrocchie della nostra diocesi. A guidarci c’era l’immagine della Madonna di Lourdes custodita nel Monastero della Visitazione accompagnata dai volontari dell’Unitalsi e dall’assistente mons. Piero Vangelista”.
Bello e soprendente il colpo d’occhio della processione che si è avviata per la via principale del paese con i giovani che avevano provveduto a illuminare la strada e tutti i fedeli con i flambeaux in mano tra canti e preghiere. “Abbiamo così dato avvio al Mese di Maggio in parrocchia - continua don Claudio - e insieme all’esperienza della Peregrinatio che idealmente si concluderà con il pellegrinaggio diocesano a Lourdes in agosto dove i volontari Unitalsi porteranno le centinasia di preghiere che verranno raccolte in queste occasioni”.
Giunti in chiesa mons. Vangelista ha proposto ai presenti una meditazione sui messaggi di Maria a Bernadette. Conclusione con un toccante momento di benedizione dei singoli nuclei familiari con l’acqua benedetta la notte della Veglia pasquale.

Media

porcellengo-peregrinatio_1227
Porcellengo: in preghiera con Maria
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento