Treviso
stampa

Treviso, elezioni comunali: per le Acli un "confronto positivo"

La presidenza provinciale nei mesi di aprile e maggio 2018 ha incontrato tutti i candidati sindaco del capoluogo, con il preciso scopo di condividere i contenuti e le priorità dei loro programmi elettorali. "Abbiamo raccolto numerose proposte". Apprezzato il clima di dialogo.

Parole chiave: treviso (1266), comunali 2018 (4), elezioni comunali (18), acli (35), acli treviso (5)
Treviso, elezioni comunali: per le Acli un "confronto positivo"

La presidenza provinciale delle Acli di Treviso nei mesi di aprile e maggio 2018 ha incontrato tutti i candidati sindaco di Treviso, con il preciso scopo di condividere i contenuti e le priorità dei loro programmi elettorali.
La realizzazione di questa “maratona di approfondimento pre-elettorale”, spiegano dalla Presidenza trevigiana “ci ha dato l’opportunità di andare a riscoprire l’anima della politica, una politica fatta non solo di slogan per accaparrare voti - puntando alla pancia dei cittadini - come spesso accade ai nostri giorni, ma piuttosto una visione della polis che in un dialogo costruttivo e privo di sudditanze mediatiche, ha consentito alle Acli di Treviso di capire le motivazioni e lo spirito di servizio con il quale i vari candidati si propongono alla guida della città”.
Le Acli di Treviso hanno chiesto a ciascuno dei candidati di elaborare delle proposte concrete sui temi del lavoro e del welfare, senza dimenticare le situazioni di vulnerabilità e quelle di emarginazione: “Abbiamo raccolto numerose e significative proposte, alcune le vogliamo risegnalare.
Condividiamo la necessità di costruire un serio e reale lavoro di rete tra tutti i soggetti del terzo settore e le tante risorse del territorio per essere maggiormente incisivi nelle azioni di inclusione sociale, come rilanciato dal sindaco uscente Giovanni Manildo, insieme all’impegno di creare lavoro attraverso i volani del turismo e della cultura, sulla scia di quanto già avviato nella passata Amministrazione. Apprezziamo l’attenzione alle forme di povertà, assoluta e relativa, proposta da Maristella Caldato, insieme al tema degli anziani non autosufficienti, così come la riorganizzazione delle politiche abitative e del regolamento per l’erogazione dei contributi economici. Siamo certi della necessità di tornare a valorizzare i quartieri e le periferie come sostiene Said Chiabi, oltre che una specifica attenzione alle progettazioni comunitarie che certo possono portare nuove risorse alla nostra città come prefigura la Lega guidata da Mario Conte. Ci sembra importante l’attenzione alla tutela del benessere delle famiglie cartina di tornasole del buon vivere di tutta la comunità, al centro delle scelte del Popolo della famiglia che intende introdurre una più spinta tassazione comunale per una fiscalità che riconosca i carichi familiari, ma condivisa anche dalle altre forze politiche. Ed è interessante la promozione di spazi di comunità «urbani» anche per contrastare le situazioni di marginalità o i fenomeni di devianza sollecitata dal Movimento 5 stelle, così come le questioni ambientali, a partire dal ripensamento e dalla riorganizzazione dell’aeroporto di Treviso e dal trasporto urbano”.
Ancora, “riteniamo fondamentale introdurre dei processi decisionali partecipati e condivisi tra istituzioni, imprese e società civile organizzata, concretizzando ciò che il professor Zamagni definisce processi di sussidiarietà circolare. I cosiddetti corpi intermedi sono tali perché hanno la possibilità di intercettare i bisogni delle comunità per portali all’attenzione delle istituzioni, nel nostro caso delle amministrazioni pubbliche. Abbiamo notato, positivamente, che i candidati hanno approfondito, pur con modalità diverse, come migliorare la città nei prossimi anni e questo fa ben sperare i trevigiani, qualunque sarà il risultato delle elezioni”.

Tutti i diritti riservati
Treviso, elezioni comunali: per le Acli un "confronto positivo"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento