Treviso
stampa

Una "stanza magica" alla Nostra Famiglia

Inaugurato  un ambiente per bambini con gravi difficoltà sensoriali, motorie e cognitive; qui i piccoli possono svolgere attività che migliorano la percezione e l’interpretazione delle sensazioni e dell’ambiente circostante.

Parole chiave: nostra famiglia (5), riabilitazione (2), disabili (69)
Una "stanza magica" alla Nostra Famiglia

Al Centro di riabilitazione “La Nostra Famiglia”  di Treviso venerdì 31 gennaio, alla presenza del sindaco di Treviso, Giovanni Manildo, è stata inaugurata “La stanza magica”, un luogo ricco di stimoli semplici di diversa natura sensoriale: visivo, uditivo, tattile, olfattivo e gustativo.
Presentando il progetto la dottoressa Malida Franzoi, neuropsichiatra infantile e responsabile medico del centro, ha spiegato che questo ambiente è strutturato e pensato per i bambini con gravi compromissioni multisensoriali, oltre che motorie e cognitive; i piccoli in questo luogo possono svolgere attività finalizzate a migliorare la percezione e l’interpretazione delle sensazioni e dell’ambiente circostante e possono trovare benessere e piacere. “La Stanza Magica” può essere utilizzata da tutti i bambini con queste caratteristiche, singolarmente o in gruppo, che frequentano il Centro sia come ambulatoriali, sia come diurni.
Lampade, amaca, cuscini e tappeti
Al centro della stanza è collocata una morbida amaca sospesa che consente un lieve ondeggiamento; intorno vi sono alcune lampade colorate e fari luminosi che proiettano sulle pareti immagini in movimento, creando un ambiente soffuso e affascinante; altre lampade più piccole dalle quali si dipartono innumerevoli fibre ottiche possono avvolgere letteralmente i bambini in giochi di luce delicati; i bambini possono poi usufruire anche di piccoli oggetti fluorescenti facilmente manipolabili con i quali sviluppare la sensibilità tattile e visiva; cuscini e tappeti morbidi distesi sul pavimento completano un contesto nel quale vi è anche l’accompagnamento di una musica dolce ed avvolgente e garantiscono un’ulteriore possibilità di rilassamento e benessere.
La generosità di Quilt Italia
Tutti i materiali e le attrezzature, realizzate rigorosamente a norma di sicurezza, sono stati acquistati presso una ditta specializzata grazie al contributo economico e soprattutto grazie alla motivazione e alla generosità di molte persone impegnate nell’associazione Quilt Italia: tale associazione lo scorso luglio aveva donato ai bambini del centro non solo il “Gioco dell’Oca Patch” (un patchwork di 4x4 metri, le cui caselle erano state prodotte dalle socie di Quilt Italia), ma anche il ricavato della vendita dei manuali che illustrano tale gioco. La signora Linda Mengo, ideatrice di tale patchwork, invitata da Sonia Crosato, madre di un giovane che frequenta la sede da tempo e socia di QuiltItalia, ha gentilmente partecipato al momento di inaugurazione dando in tal modo ancora maggior valore a questo nuovo ambiente. La sua partecipazione ha dimostrato che non ci sono confini per le esperienze di solidarietà e che ci possono essere iniziative che uniscono mondi anche molto diversi fra loro.
“La presenza del sindaco Giovanni Manildo ha messo in risalto la significatività del progetto affermando anche il valore del Centro come una delle strutture di eccellenza della città - sottolinea il direttore della Nostra famiglia di Treviso Roberto Sini -. La sua partecipazione all’incontro è stata importante anche per condividere con gli operatori e con il gruppo dell’Associazione Genitori, davvero molto numeroso, l’impegno costante ed attento a questi cittadini più piccoli che hanno bisogni complessi e diversificati. Durante la visita alla struttura il sindaco ha potuto verificare di persona come l’intervento svolto nella sede si articola in attenzioni diversificate e personalizzate su misura per ciascun bambino”.
Presente all’appuntamento anche la prof. Milena Valbonesi, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Martini, titolare della scuola Primaria presente nella sede, insieme alla prof. Paola Pasqualon, referente per la scuola stessa, a testimoniare la stretta intesa con l’équipe del Centro nella condivisione dei progetti educativi, didattici e riabilitativi.

Media

Nostra-famiglia-Stanza-magica10
Una "stanza magica" alla Nostra Famiglia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento