Società e Politica
stampa

Assemblea di Treviso e Padova: costruire il nuovo triangolo industriale con Milano e Bologna

“Costruire il nuovo triangolo industriale” è il titolo dell’Assemblea generale 2018, per la prima volta congiunta, di Confindustria Padova e Unindustria Treviso, che si terrà venerdì 15 giugno, con inizio dei lavori alle ore 17.30, al Pala Expo Venice di Marghera.

Assemblea di Treviso e Padova: costruire il nuovo triangolo industriale con Milano e Bologna

“Costruire il nuovo triangolo industriale” è il titolo dell’Assemblea generale 2018, per la prima volta congiunta, di Confindustria Padova e Unindustria Treviso, che si terrà venerdì 15 giugno, con inizio dei lavori alle ore 17.30, al Pala Expo Venice di Marghera. I lavori saranno aperti dai presidenti Massimo Finco e Maria Cristina Piovesana. Quindi la relazione di Marco Fortis, vicepresidente della Fondazione Edison, docente all’Università Cattolica di Milano. Seguirà la conversazione con Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda Confindustria Milano, e Alberto Vacchi, presidente di Confindustria Emilia, condotta da Dario Di Vico, giornalista Corriere della Sera. A seguire l’intervento di Carlo Messina, consigliere delegato e ceo di Intesa Sanpaolo. Conclusioni di Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria.
L’Italia uscita dalla lunga crisi è piena di straordinarie energie in talune sue aree, con numeri di “economia reale” da record per dinamismo e innovazione imprenditoriale, crescita, export. Allo storico triangolo industriale, costituito da Torino, Milano e Genova, se ne va sostituendo uno nuovo, candidato a guidare la manifattura italiana. Un triangolo i cui vertici comprendono due realtà metropolitane. La prima è quella espressa da Milano con i suoi addensamenti economici, sociali, produttivi, finanziari, amministrativi e culturali. La seconda è costituita dall’area metropolitana di Bologna, un sistema produttivo evoluto, nodi logistici, infrastrutturali e fieristici di primaria importanza, insieme a grandi poli culturali. E’ proprio l’esistenza di questi due riferimenti territoriali che impone di dar forma al vertice veneto del nuovo “triangolo”. Per essere raccolta e giocata con efficacia, questa sfida richiede alle città di Padova e Treviso di ricercare sia le ragioni di una indispensabile e possibile cooperazione, sia il confronto con la complessa realtà metropolitana rappresentata da Venezia-Mestre. A un anno dal mandato conferito ai Presidenti, Unindustria Treviso e Confindustria Padova sottoporranno alle rispettive Assemblee la proposta di integrazione delle due Associazioni per costruire insieme, un’unica e più importante Associazione.

Tutti i diritti riservati
Assemblea di Treviso e Padova: costruire il nuovo triangolo industriale con Milano e Bologna
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento