Chiesa
stampa

Cammino sinodale: continua nei vicariati la consegna della Lettera pastorale

Si sono riuniti mercoledì 21 febbraio a Piombino Dese e venerdì 23 febbraio nel Duomo di San Donà di Piave i cristiani delle parrocchie dei vicariati, rispettivamente, di Camposampiero e di San Donà, per ricevere dal vescovo Gardin la Lettera pastorale “Per una Chiesa in cammino”. In questo fine settimana incontri nei vicariati di Mogliano, Monastier, Nervesa e Treviso.

Parole chiave: diocesi di treviso (20), cammino sinodale (23), vescovo gardin (184), gardin (191), san donà (297), piombino dese (26)
Cammino sinodale: continua nei vicariati la consegna della Lettera pastorale

Si sono riuniti mercoledì 21 febbraio a Piombino Dese e venerdì 23 febbraio nel Duomo di San Donà di Piave i cristiani delle parrocchie dei vicariati, rispettivamente, di Camposampiero e di San Donà, per ricevere dal vescovo Gardin la Lettera pastorale “Per una Chiesa in cammino”.
“È stato un bel momento di Chiesa, un momento di preghiera semplice, uniti alla preghiera di Gesù”: hanno commentato alcuni fedeli presenti, riprendendo proprio le parole che il Vescovo aveva pronunciato all’inizio del suo intervento. “I nostri piccoli passi di Chiesa in cammino, forse incerti e smarriti davanti ai tanti e grandi cambiamenti che avvengono intorno a noi – ha esordito il Vescovo – li vogliamo compiere in Gesù Cristo, perché è questo che dà senso e ragione di tutto quello che facciamo come Chiesa”.
E’ stato un incontro semplice: una lettura tratta dal Vangelo di Giovanni, un breve commento e una introduzione della Lettera da parte del Vescovo. Poi la consegna del testo, dapprima ai sacerdoti delle diverse parrocchie e poi ai membri dell’Assemblea Sinodale Diocesana del vicariato. Questi ultimi, infine, hanno consegnato a loro volta ai fedeli presenti una copia della Lettera, concretizzando le parole del Vescovo, di “sentirci uomini e donne chiamati e inviati nel mondo a testimoniare il suo amore”. “E’ stato bello passarci la lettera di mano in mano - racconta un operatore pastorale di Piombino - c’era molta spontaneità. E’ stata vissuta con partecipazione anche la processione all’interno della chiesa”.
Risonanze per lo più “attendiste” da parte dei numerosi fedeli presenti: Daniela e Assunta, operatrici pastorali della parrocchia Duomo di San Donà, hanno molto apprezzato la scelta del Vescovo di venire nei vicariati per consegnare personalmente la Lettera, per il messaggio di vicinanza che dà prima ancora di entrare nei contenuti della stessa. Anche Emilia e Domenico, catechisti battesimali, hanno riconosciuto che bisognerà ora leggere la Lettera, per coglierne le indicazioni da mettere a fuoco nel cammino delle comunità parrocchiali. Concordano su questo diverse figure attive in vari ambiti nelle comunità parrocchiali: maestre della scuola d’infanzia, adulti di Azione cattolica, cooperatori salesiani e capi scout. Paolo, della segreteria di Pastorale famigliare del vicariato di San Donà se la cava con una battuta, memore del recente incontro per famiglie sul tema del gioco: “Bisognerà leggere la Lettera per capirne meglio i contenuti e declinarla a livello di famiglie; intanto diciamo che «ce la giochiamo»!”.
Abbiamo avvicinato anche Erika Vallese, responsabile vicariale sandonatese del settore giovani di Ac, che ha fatto parte dell’Assemblea Sinodale Diocesana, per chiederle prima di tutto un commento sull’esperienza vissuta. “È stato impegnativo, perché i temi affrontati sono stati sempre molto profondi, ma anche stimolante per il gruppo, dove ho riscontrato una grande apertura. Adesso ho la speranza che il Cammino Sinodale abbia delle ricadute positive nelle parrocchie. Confido che la logica del pensare e camminare insieme venga utilizzata anche in vicariato e a livello di Collaborazione per dare attuazione concreta alle indicazioni della Lettera del nostro Vescovo”.
I prossimi incontri sono previsti in questo fine settimana: il 1° marzo nella chiesa di Mogliano (S. Maria Assunta) per il vicariato di Mogliano Veneto (presiede il Vicario generale); nella chiesa di Monastier, venerdì 2 marzo, alle 20.30, per il vicariato di Monastier (presiede il Vicario generale); nella chiesa di Selva del Montello, venerdì 2 marzo alle 20.30 (presiede il Vicario per il coordinamento della Pastorale) per il vicariato di Nervesa. Il Vicariato di Treviso si ritroverà venerdì 2 marzo alla chiesa Votiva (ore 20.30, presiede il Vescovo)

Tutti i diritti riservati
Cammino sinodale: continua nei vicariati la consegna della Lettera pastorale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento