Chiesa
stampa

Colletta per l'Ucraina il 24 aprile in tutte le parrocchie

Si tratta "di un segno di solidarietà di tutti i credenti nella domenica in cui i fratelli orientali e ortodossi celebreranno la Pasqua" ha spiegato in una lettera il vicario generale, mons. Giuliano Brugnotto

Parole chiave: colletta (10), parrocchie (69), diocesi (475), caritas (314), ucraina (179), guerra (271), solidarietà (184)
Colletta per l'Ucraina il 24 aprile in tutte le parrocchie

Continua la mobilitazione della diocesi di Treviso per aiutare la popolazione ucraina che sta subendo le dure conseguenze della guerra. Una mobilitazione che ha coinvolto anche in una delle celebrazioni più importanti della Settimana santa, la messa del Crisma, il Giovedì Santo. All’Ucraina è infatti stata destinata la colletta che viene effettuata, tradizionalmente, in quell’occasione. La raccolta per la popolazione del Paese colpito dall’invasione russa prosegue domenica 24 aprile, come ha scritto il vicario generale, mons. Giuliano Brugnotto, in una lettera inviata a tutti i sacerdoti e religiosi della diocesi: “Su proposta della Conferenza episcopale italiana, il Vescovo ha stabilito una giornata di raccolta fondi a favore dell’Ucraina in tutte le parrocchie, rettorie e santuari, nella domenica «in albis» 24 aprile, quale segno di solidarietà di tutti i credenti. In questa domenica i fratelli orientali e ortodossi celebreranno la Pasqua. Quanto raccolto va inviato entro il 10 maggio a Caritas tarvisina che lo inoltrerà a Caritas italiana”.

Tutti i diritti riservati
Colletta per l'Ucraina il 24 aprile in tutte le parrocchie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento