Chiesa
stampa

"Eccomi, manda me" - Veglia missionaria

Sabato 17 ottobre, ore 20.30, in Cattedrale, è prevista la veglia missionaria diocesana con invio di don Claudio Sartor e delle sorelle Cristina Zaros, Silvia Massarotto e Pascale Barbut, Discepole del Vangelo.

Parole chiave: veglia missionaria (12), giornata missionaria (13), diocesi (374)
"Eccomi, manda me" - Veglia missionaria

E’giunto al momento culminante il mese missionario in continuità con quanto vissuto lo scorso anno (Mese missionario straordinario); “Battezzati-inviati” mirava a far riscoprire l’universalità della vocazione missionaria, che sfocia ora nell’invito rivolto ad ogni battezzato a far conoscere la bontà, la misericordia e l’amore di Dio per tutti gli uomini, prima di tutto attraverso un atteggiamento di accoglienza e uno stile di vita basato sulla “fraternità”.

Sabato 17 ottobre, ore 20.30, in Cattedrale, è prevista la veglia missionaria diocesana con invio di don Claudio Sartor e delle sorelle Cristina Zaros, Silvia Massarotto e Pascale Barbut, Discepole del Vangelo.

Don Claudio, 42 anni, sacerdote dal 2014, originario di Spinea, viene inviato in Paraguay, come sacerdote fidei donum nella diocesi di San Juan Bautista de las Misiones. Le tre Discepole del Vangelo sono inviate a fondare una nuova fraternità in Algeria, in un quartiere popolare di Algeri. Cristina e Silvia sono originarie della Diocesi di Treviso (rispettivamente della parrocchia di Sant’Angelo e Santa Maria del Sile e di Silea), Pascale della Diocesi di Viviers (Ardèche - Francia). L’accesso è naturalmente ridotto e i posti sono già assegnati. Per favorire la partecipazione al mese missionario, un'altra veglia è stata promossa nel territorio:  con le parrocchie della zona di Mirano, nella tensostruttura della parrocchia Santa Bertilla di Spinea, venerdì 23 ottobre alle ore 20.30, con la testimonianza di don Claudio Sartor.

Durante il mese missionario vengono particolarmente ricordati, a vent’anni dalla loro scomparsa, insieme alle comunità d’origine, suor Gina Simionato (di Santa Cristina), che nel 2000 ha versato il suo sangue in Burundi, e Luciano Bottan (di Santa Maria sul Sile), che ha perso la sua vita nel dono di sé in Ciad, sempre nello stesso anno.

Tutti i diritti riservati
"Eccomi, manda me" - Veglia missionaria
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento