Chiesa
stampa

Epifania: in cattedrale l'universalità della Chiesa

Partecipata Messa dei popoli a Treviso con le comunità degli immigrati cattolici presenti in diocesi. Presente anche l'associazione Trevisani nel mondo

Parole chiave: Messa dei popoli (6), vescovo Gardin (184), immigrati cattolici (3)
Epifania: in cattedrale l'universalità della Chiesa

“Oggi facciamo esperienza diretta e concreta che Gesù è venuto per tutti e tutti hanno il diritto di incontrarlo. La Chiesa è universale, e questa non è una festa folcloristica ma il riconoscersi Chiesa con altre e differenti Chiese sorelle". Così il vescovo di Treviso, Gianfranco Agostino Gardin, durante l'omelia della Messa dei popoli, la tradizionale celebrazione eucaristica con le comunità degli immigrati cattolici presenti in diocesi, nella solennità dell'Epifania del Signore. Presente anche il sindaco Giovanni Manildo, insieme ad altri assessori e consiglieri comunali. I colori delle molte bandiere nazionali, insieme agli stendardi dell’associazione “Trevisani nel mondo”, i canti e le musiche, le diverse lingue, hanno reso visibile e reale la molteplicità che la Chiesa universale è chiamata a vivere perché, ha sottolineato il vescovo richiamando alcune parole di papa Francesco, la diversità arricchisce, crea e chiede condivisione, armonia, pur nella fatica di imparare a conoscersi superando le diffidenze.

In provincia di Treviso sono residenti oltre 101.000 cittadini con cittadinanza non italiana. Si stima che quasi la metà siano cristiani e il 10% cattolici. Le comunità di migranti che in diocesi celebrano in lingua propria sono 13 e vengono seguite pastoralmente da una decina di preti e due suore provenienti dai paesi d’origine dei migranti, oltre a due preti diocesani che hanno fatto l’esperienza della missione in America Latina e celebrano con le comunità latinoamericana e brasiliana. Fra le comunità che si ritrovano per la celebrazione eucaristica, le più numerose sono quelle di provenienza africana (nigeriana, ghanese, francofona) e asiatica (indiana e filippina).

Leggi l'articolo sul sito della diocesi: http://www.diocesitv.it/diocesi_di_treviso/notizie/00007680_L_incontro_con_l_altro_ci_arricchisce_e_rafforza_la_comune_appartenenza_alla_Chiesa.html

Media

15messa-popoli2
Epifania: in cattedrale l'universalità della Chiesa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento