Chiesa
stampa

Ex alunni del Seminario di Treviso si ritrovano dopo 45 anni

L’incontro è avvenuto al santuario mariano della Rocca, a Cornuda, dove da alcuni mesi è rettore don Ado Sartor, che era stato il loro assistente

Ex alunni del Seminario di Treviso si ritrovano dopo 45 anni

Reincontrarsi a 45 anni di distanza da un’esperienza forte di condivisione che ha permesso di maturare e crescere in modo più consapevole e “ricco”. È quello che hanno fatto lo scorso 19 luglio una quindicina di appartenenti alla classe 1961, che tra il 1973 e il 1975 avevano vissuto insieme gli anni delle scuole medie nel Seminario minore di Treviso.
Significativamente l’incontro è avvenuto al santuario mariano della Rocca, a Cornuda, dove da alcuni mesi è rettore don Ado Sartor. È stato infatti lui il loro assistente durante i tre anni in Seminario, e ha accolto i suoi “ragazzi” dopo tanti anni con gioia e anche un pizzico di commozione.
Per tutti è stato coinvolgente lo scambio per raccontare il cammino compiuto da ciascuno. E si è scoperto così che per tutti gli anni del Seminario sono stati utili, per far propri uno stile di vita e dei valori poi vissuti concretamente, pur in modi diversi: chi come sacerdote; chi come docente universitario o dirigente d’azienda o infermiere o giornalista; chi impegnandosi in parrocchia o nell’associazionismo; chi dedicandosi alla famiglia, con alcune mogli che hanno anch’esse partecipato all’incontro.
È stata poi celebrata la messa, presieduta da padre Gianni Criveller, anch’egli della classe 1961, missionario del Pime, attualmente preside dello Studio teologico di Monza. Durante la celebrazione sono stati ricordati i compagni di classe che non ci sono più: Paolo, Roberto, Giandomenico e Fabio.

Ex alunni del Seminario di Treviso si ritrovano dopo 45 anni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento