Chiesa
stampa

IL VANGELO E L'ARTE - "Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento"

La nostra rubrica sul Vangelo della domenica raccontato dagli artisti. Battesimo del Signore (anno C)

IL VANGELO E L'ARTE - "Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento"

Battezzarsi, immergersi, tuffarsi dentro la vita degli uomini, in maniera totalmente anonima, in fila con i peccatori, condividendo il loro cammino: è questo ciò di cui il Padre si compiace, ama questo Figlio che si lascia sommergere dall’umanità affinché l’uomo possa a sua volta tuffarsi nell’immenso oceano di Dio.

Arte greca “Tomba del tuffatore” 480/70 a.C, Museo archeologico nazionale di Paestum

IL VANGELO E L'ARTE - "Tu sei il Figlio mio, l'amato: in te ho posto il mio compiacimento"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento