Chiesa
stampa

Il Vangelo in tasca: alla libreria Paoline boom di richieste

"E' una cosa buona avere un piccolo Vangelo e portarlo con noi in tasca, nella borsa e leggerne un piccolo passo in qualsiasi momento della giornata". Il consiglio di papa Francesco all'Angelus di domenica scorsa ha fatto crescere le richieste di copie del Vangelo tascabili, anche alla libreria Paoline di Treviso

Il Vangelo in tasca: alla libreria Paoline boom di richieste

Per ascoltare Gesù, “bisogna essere vicino a Lui, seguirlo, come facevano le folle del Vangelo che lo rincorrevano per le strade della Palestina” . Lo ha detto domenica, commentando il passo evangelico della Trasfigurazione, Papa Francesco, in occasione della recita dell’Angelus, nella II domenica di Quaresima, con i pellegrini giunti in piazza San Pietro -. Gesù, infatti, “non aveva una cattedra o un pulpito fissi, ma era un maestro itinerante, che proponeva i suoi insegnamenti, che erano gli insegnamenti che gli aveva dato il Padre, lungo le strade, percorrendo tragitti non sempre prevedibili e a volte poco agevoli. Seguire Gesù per ascoltarlo. Ma anche ascoltiamo Gesù nella sua Parola scritta, nel Vangelo”. Francesco, a questo punto, ha rivolto una domanda: “Voi leggete tutti i giorni un passo del Vangelo? Sì, no... sì, no... Metà e metà... Alcuni sì e alcuni no. Ma è importante! Voi leggete il Vangelo? È cosa buona; è una cosa buona avere un piccolo Vangelo, piccolo, e portarlo con noi, in tasca, nella borsa, e leggerne un piccolo passo in qualsiasi momento della giornata. In qualsiasi momento della giornata io prendo dalla tasca il Vangelo e leggo qualcosina, un piccolo passo. Lì è Gesù che ci parla, nel Vangelo! Pensate questo. Non è difficile, neppure necessario che siano i quattro: uno dei Vangeli, piccolino, con noi. Sempre il Vangelo con noi, perché è la Parola di Gesù per poterlo ascoltare”. E dopo aver commentato il Vangelo della Trasfigurazione, il papa ha aggiunto: “Pensate a questa cosa del Vangelo: lo farete? Farete questo? Poi domenica prossima mi direte se avete fatto questo: avere un piccolo Vangelo in tasca o nella borsa per leggere un piccolo passo nella giornata”.

Subito, dal giorno successivo, molte persone sono andate nella libreria Paoline in piazza Duomo a Treviso per acquistare un Vangelo tascabile. “Ne siamo felici - commentano le religiose - la diffusione della Parola del Signore è importante, è parola di amore, di consolazione, di speranza e il nostro papa Francesco riesce ad avvicinare al messaggio evangelico sempre più persone".

Il Vangelo in tasca: alla libreria Paoline boom di richieste
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento