Chiesa
stampa

L'istante di Dio

"Chi non è capace di sedersi sulla soglia dell'istante...non conoscerà mai la pace serena e illuminata dello stare-con" (p. Perrin).

Parole chiave: kronos (1), kairos (2), momento (1), presente (1), stare con (1), istante (3), buongiorno (200), buongiorno di speranza (165)
L'istante di Dio

"Chi non è capace di sedersi sulla soglia dell'istante...non conoscerà mai la pace serena e illuminata dello stare-con" (p. Perrin).

Non ci rendiamo conto del rischio di vivere piangendo gli anni che il tempo inesorabilmente ci ruba, oppure immaginando tempi migliori che sembrano non venire mai. Intanto perdiamo l'unica occasione che abbiamo per vivere: l'istante presente. Qualcuno l'ha definito "l'ottavo sacramento", perché come i sacramenti sono punti d'incontro con Dio, così ogni istante è l'unica occasione che abbiamo per incontrare Colui che è il Presente.

Il cardinal Josè Tolentino Mendonca parla della "mistica dell'istante". Si tratta di quella percezione della realtà che non si ferma alla superficie di ciò che ci accade, ma in tutto ritrova le orme di Dio. Il mistico è come il poeta: non c'è realtà della vita che non gli parli. E ogni tempo è "kairòs", tempo favorevole, non solo "kronos", tempo che fugge via, divorando tutto. Ne era consapevole una della più grandi sante della storia, Teresa di Gesù Bambino che in una sua poesia scrisse: "La mia vita è solo un attimo,/ un'ora di passaggio./ La mia vita è solo un giorno che svanisce e fugge/ Oh mio Dio, tu sai che per amarti sulla terra, non ho che l'oggi"

Tutti i diritti riservati
L'istante di Dio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento