Chiesa
stampa

La malattia, tra fragilità e cura - una paradossale opportunità: convegno diocesano

Sabato 2 marzo, nel tempio di San Nicolò a Treviso, l’annuale convegno diocesano dei volontari e operatori della salute e dei Ministri straordinari della Comunione

Parole chiave: cura (5), ministri straordinari della Comunione (1), malattia (15), salute (49), sanità (119), don Donato Pavone (3)
La malattia, tra fragilità e cura - una paradossale opportunità: convegno diocesano

Si tiene sabato 2 marzo, nel tempio di San Nicolò a Treviso, l’annuale convegno diocesano dei volontari e operatori della salute e dei Ministri straordinari della Comunione. L’appuntamento è promosso dall’ufficio Liturgico e dall’ufficio di Pastorale della salute. Sul tema “La malattia tra fragilità e cura - Una paradossale opportunità” ci sarà la relazione di don Donato Pavone, psicologo e docente di Antropologia filosofica e Psicologia nello Studio Teologico interdiocesano e all’Istituto superiore di Scienze religiose Giovanni Paolo I. Seguirà la celebrazione dei Primi Vespri.

"La sofferenza può rappresentare un'opportunità, per chi la patisce e per chi la condivide. A determinate condizioni, infatti, la malattia può avviare quel cammino di spogliazione e purificazione che ha il potere di condurre all'individuazione o alla riscoperta dell'essenziale. Si tratta di un pellegrinaggio interiore, personale, mai privato, certo non facile da percorrere, ma possibile per grazia di Dio e vicinanza dei fratelli": lo scrive don Donato Pavone in una piccola pubblicazione che verrà donata ai partecipanti al convegno.
L'appuntamento è dalle ore 15 alle 17 nel tempio di San Nicolò (parcheggio disponibile in Seminario o all’esterno).

La malattia, tra fragilità e cura - una paradossale opportunità: convegno diocesano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento