Chiesa
stampa

Le celebrazioni del Triduo pasquale con il Vescovo

Giovedì 2 aprile alle 9.30 la messa crismale aprirà le celebrazioni del Giovedì santo. Venerdì l'azione liturgica e la processione per le vie cittadine, sabato la veglia pasquale con il battesimo per 12 giovani ed adulti. Domenica le messe in carcere e in Cattedrale.

Parole chiave: treviso (1520), cattedrale (54), pasqua (56), settimana santa (24), triduo pasquale (12), gardin (191), vescovo gardin (184)
Le celebrazioni del Triduo pasquale con il Vescovo

Con la celebrazione della domenica delle Palme e della Passione del Signore, lo scorso 29 marzo, si è aperta la Settimana santa che precede la grande festa della Pasqua di risurrezione. Da lunedì a mercoledì si  svolge la tre giorni di preghiera e adorazione chiamata delle “Quarant’Ore”.

 

Il programma del Triduo pasquale

 

Giovedì santo 2 aprile 2015

Alle 9.30 il vescovo di Treviso Gianfranco Agostino Gardin presiederà la Concelebrazione eucaristica durante la quale consacrerà l’olio chiamato “crisma” e benedirà l’olio dei catecumeni e degli infermi. Concelebrerà il vescovo Paolo Magnani, emerito di Treviso. Alla concelebrazione parteciperanno tutti i sacerdoti, diaconi e vescovi, presenti in Diocesi, compresi i sacerdoti ospiti della Casa del clero.

Le offerte raccolte in occasione della S. Messa del Crisma saranno destinate in favore del progetto “Shahbaz Bhatti” per il sostegno dei cristiani e delle altre minoranze del Pakistan.

Da alcuni anni, alla Messa del Crisma del giovedì santo in Cattedrale, le offerte raccolte tra i presbiteri e i fedeli vengono destinate a particolari situazioni di difficoltà individuate dal Vescovo. Quest'anno sono rivolte ad un’autentica emergenza. I cristiani in Pakistan sono una minoranza e spesso subiscono persecuzioni, violenze e attentati proprio a causa della loro fede. Una situazione che è diffusa anche in altri paesi (pensiamo all’Iraq, alla Siria o alla Nigeria, ad esempio), tra l’indifferenza del mondo, come ha ricordato papa Francesco appena due settimane fa, esprimendo dolore per gli attentati a due chiese cristiane, una cattolica e una anglicana a Lahore, in Pakistan, che hanno causato 14 vittime: “I nostri fratelli versano il sangue soltanto perché sono cristiani – ha detto il Papa -. Mentre assicuro la mia preghiera per le vittime e le loro famiglie, chiedo il dono della pace e la concordia per quel Paese e che questa persecuzione contro i cristiani, che il mondo cerca di nascondere, finisca e ci sia la pace". La Fondazione intitolata all’ex ministro pakistano, ucciso il 2 marzo 2011 dai fondamentalisti islamici a causa del suo impegno nella difesa dei cristiani e di tutte le minoranze del paese, offre assistenza e protezione alle vittime 24 ore su 24, tutela legale, oltre a borse di studio per giovani indigenti. La Fondazione è presieduta dal fratello, Paul Bhatti, per molti anni medico a Treviso, che ha raccolto l’eredità di Shahbaz.

Alle ore 20 il Vescovo presiederà la messa “in Coena Domini” con il rito della lavanda dei piedi.

 

Venerdì santo 3 aprile

Alle ore 8.30 il Vescovo presiederà la celebrazione dell’Ufficio delle letture e delle Lodi in cripta e alle 19 presiederà l’Azione liturgica della Passione del Signore cui seguirà, verso le 20, la tradizionale processione cittadina con il Crocifisso miracoloso. La processione passerà per Piazza Duomo, Viale Cesare Battisti, Via San Liberale, Borgo Cavour, Via Canova, e si concluderà in Cattedrale.

 

Sabato santo 4 aprile

Alle ore 8.30 il Vescovo presiederà la celebrazione dell’Ufficio delle letture e delle Lodi in cripta con i membri del Capitolo della Cattedrale, le comunità religiose presenti in città e i fedeli tutti.

 

Nella notte tra sabato 4 e domenica 5 aprile

Alle ore 21 il Vescovo presiederà la solenne Veglia pasquale durante la quale amministrerà i sacramenti dell’iniziazione cristiana ai catecumeni, dodici giovani e adulti.

 

Domenica di Risurrezione 5 aprile

Alle 9, a Santa Bona, il Vescovo presiederà la celebrazione con i detenuti della Casa circondariale.

Alle ore 10.30, in Cattedrale, il Vescovo presiederà la Celebrazione eucaristica del giorno di Pasqua impartendo la Benedizione papale. Concelebrerà il Vescovo Paolo Magnani, emerito di Treviso.

Alle ore 17 il Vescovo presiederà il canto dei Vespri solenni.

Le celebrazioni del Triduo pasquale con il Vescovo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento