Chiesa
stampa

Nuova presenza femminile in Seminario: due cooperatrici pastorali sono educatrici

Nelle circostanze attuali, la presenza del “carisma della femminilità”, anche nell’opera formativa dei futuri sacerdoti, si ritiene sempre più importante. Maria Elena Menegazzo con l'inizio del nuovo anno comunitario sarà in Comunità teologica e Maria Sfriso in Comunità ragazzi

Parole chiave: seminario (102), treviso (1826), cooperatrici pastorali (3), educatrici (2)
Nuova presenza femminile in Seminario: due cooperatrici pastorali sono educatrici

Il nostro Seminario diocesano ha avuto una presenza femminile stabile per più di 100 anni con le Suore di Maria Bambina (Congregazione delle Suore di carità). Le religiose inizialmente presenti nell’organizzazione dei servizi fondamentali sono poi state coinvolte nell’impegnativo rinnovamento educativo e pastorale della formazione dei futuri presbiteri avviato dal Concilio Vaticano II. Quando nel 1975 la Comunità teologica venne trasferita a Campocroce, due suore si trasferirono insieme a educatori e seminaristi, partecipando alla vita dei giovani. Nel primo decennio del 2000 purtroppo l’Istituto dovette chiudere la comunità a causa della scarsità di vocazioni religiose femminili.

Nelle circostanze attuali, la presenza del “carisma della femminilità”, anche nell’opera formativa dei futuri sacerdoti, si ritiene sempre più importante. Essa venne invocata ancora da San Giovanni Paolo II nell’esortazione apostolica del 1992 (Pastores dabo vobis n. 66). Papa Francesco più volte è ritornato sul tema. Per queste ragioni, il vescovo Michele, giunto in Diocesi, chiese agli educatori del Seminario di valutare la possibilità di un inserimento educativo di figure femminili a partire dalle esigenze delle diverse comunità. L’équipe dei formatori, al termine di un cammino di ascolto e discernimento, ha valutato la positività di una presenza di donne consacrate in Comunità teologica e in Comunità ragazzi. Nello scorso aprile il Vescovo ha avuto il parere positivo del Consiglio presbiterale.

Pertanto, per l’inizio del nuovo anno comunitario, il Vescovo ha chiesto la disponibilità a due cooperatrici pastorali diocesane ad assumere l’incarico di educatrici: Maria Elena Menegazzo in Comunità teologica e Maria Sfriso in Comunità ragazzi.

Pur essendo stabilmente presenti nelle due comunità, le cooperatrici abiteranno in una fraternità collocata in un edificio all’interno del grande complesso del Seminario.
Si tratta di nuove presenze che collaborano con gli educatori presbiteri nella ricca proposta formativa delle comunità del Seminario che riprendono proprio in questi giorni la vita comunitaria. Invito la comunità diocesana ad accompagnare l’inizio del nuovo anno con la preghiera per gli educatori-educatrici e i seminaristi.

Tutti i diritti riservati
Nuova presenza femminile in Seminario: due cooperatrici pastorali sono educatrici
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento