Chiesa
stampa

Riese, San Donà e Camposampiero: si aprono le porte sante

All’inizio del tempo quaresimale, venerdì 12 febbraio, vengono aperte nella nostra diocesi le altre tre porte sante, che si aggiungono a quella della chiesa cattedrale, che durante la Quaresima accoglierà i pellegrinaggi vicariali.

Parole chiave: giubileo (127), porte sante (2), porta santa (27), diocesi (368), diocesi treviso (202), gardin (191), san donà (331), riese (65), cendrole (11), camposampiero (177)
Riese, San Donà e Camposampiero: si aprono le porte sante

All’inizio del tempo quaresimale, venerdì 12 febbraio, vengono aperte nella nostra diocesi le altre tre porte sante, che si aggiungono a quella della chiesa cattedrale, che durante la Quaresima accoglierà i pellegrinaggi vicariali e quelli particolari, dai malati, agli scout, dall’Azione cattolica, ai giovani, alle aggregazioni laicali. Porte che rimarranno aperte per tutto il tempo pasquale. Il Vescovo, infatti, tenendo conto dell’invito del Papa ad estendere quanto più possibile l’opportunità per i fedeli di incontrare la Misericordia di Dio attraverso l’indulgenza giubilare, ha disposto l’apertura di una porta santa nel duomo di San Donà, nel santuario delle Cendrole a Riese (entrambe dal 12 febbraio al 15 maggio), e nei santuari Antoniani a Camposampiero (dal 12 febbraio al 13 giugno, festa di S. Antonio).Venerdì 12 la prima delle tre porte ad essere aperta è quella del Duomo di San Donà, alle 18.30, con il rito presieduto da mons. Adraino Cevolotto, vicario generale. Alle ore 20 il vescovo Gianfranco Agostino Gardin aprirà la porta santa al santuario delle Cendrole, a Riese Pio X; alle 20.45, infine, sarà mons. Giuseppe Rizzo, delegato per la Vita consacrata, ad aprire la porta ai Santuari Antoniani di Camposampiero.Orari di apertura delle chiese e confessioniSono stati definiti anche gli orari nei quali è possibile accostarsi al sacramento della Riconciliazione in queste chiese.
Nella Cattedrale di Treviso: tutte le mattine, dal lunedì alla domenica, dalle 8.30 alle 12 saranno disponibili per le confessioni mons. Giovanni Bertollo e mons. Arduino Beltrame, al lunedì anche don Andrea Caratozzolo; nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30, in giorni diversi, mons. Beltrame, mons. Pietro Fietta, mons. Gianni Moreschini, don Andrea Caratozzolo e don Mauro Montagner.
Il santuario delle Cendrole di Riese Pio X è aperto tutti i giorni dalle 7 alle 19, con la presenza di un confessore dalle 15 alle 18 dal lunedì al venerdì, al sabato 9 - 12 e 15 - 18; al sabato pomeriggio confessioni anche in chiesa parrocchiale.
Nel duomo di San Donà, aperto tutti i giorni dalle 7.30 alle 12 (al giovedì fino alle 10) e dalle 15.15 alle 19.30, presenza dei confessori dalle 8.30 alle 12 e dalle 16 alle 18.30.
Al Santuario della visione di Camposampiero, aperto tutti i giorni dalle 6.30 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 (estivo, dal 1° giugno, 15.30-19), una particolare presenza di sacerdoti per le Confessioni è garantita al lunedì dalle 7.30 alle 9 e dalle 15.30 alle 18.30 (16-19 estivo), e da martedì a domenica, 7.30 - 12 e 15.30 - 18.30 (16-19 estivo).

Riese, San Donà e Camposampiero: si aprono le porte sante
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento