Chiesa
stampa

"Se uno mi ama, osserverà la mia parola" - VI domenica di Pasqua

Gian Lorenzo Bernini “Estasi di santa Teresa d'Avila” 1645 -1652 , cappella Cornaro, chiesa di Santa Maria della Vittoria, Roma

"Se uno mi ama, osserverà la mia parola" - VI domenica di Pasqua

Un angelo, un messaggio, una Parola che ti raggiunge e penetra nel cuore, portando con sé l’esperienza dell’amore di Dio. Il corpo vibra e si trasforma perché è divenuto dimora della Trinità ed il cuore si infiamma riempito di Spirito Santo. La persona non è più concentrata su di sé (egoismo), ma portata fuori, verso l’Altro e gli altri (letteralmente in estasi), e quella che sembrava la descrizione di un’esperienza unica, riservata a un’anima eletta, diventa la traduzione nel marmo del percorso e del senso di ogni esistenza cristiana raggiunta dall’Amore.Gian Lorenzo Bernini “Estasi di santa Teresa d'Avila” 1645 -1652 , cappella Cornaro, chiesa di Santa Maria della Vittoria, Roma

Tutti i diritti riservati
"Se uno mi ama, osserverà la mia parola" - VI domenica di Pasqua
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento