Chiesa
stampa

Sinodo: insieme è bello

Si sta svolgendo anche nella nostra diocesi la fase di ascolto. Molte le persone che si stanno lasciando coinvolgere nei piccoli gruppi di ascolto, aiutate dai “facilitatori” che avranno tempo fino al 15 marzo per inviare le sintesi delle esperienze attraverso il modulo nel sito www.diocesitv.it

Parole chiave: sinodo (140), diocesi (475), ascolto (23), chiesa (304), treviso (2070)
Sinodo: insieme è bello

E’ in pieno svolgimento nel territorio diocesano la fase di ascolto del Sinodo dei Vescovi convocato da papa Francesco e del Cammino Sinodale della Chiesa italiana. Un invito a riflettere e a confrontarsi su “come avviene oggi il camminare insieme che permette alla Chiesa di annunciare il Vangelo e quali passi lo Spirito ci invita a compiere per crescere come Chiesa sinodale”. Anche nella nostra diocesi i gruppi di ascolto si sono ritrovati e si ritroveranno per riflettere su queste delicate tematiche che riguardano la vita della Chiesa nella sua complessità. L’invito ha chiamato a esprimersi non solo i sacerdoti, le persone consacrate e i laici attualmente impegnati nella vita parrocchiale o diocesana, ma anche coloro che per vari motivi si sono allontanati dalla Chiesa, o vivono la vita ecclesiale un po’ “ai margini”.

Arriva in questi giorni la notizia che ci sarà qualche giorno in più per l’invio degli ascolti (la nuova scadenza è il 15 marzo), proprio per vivere appieno questo importante momento che vede coinvolte tante persone, come ci racconta don Davide Frassetto parroco di Biadene e Caonada: “Ho fatto esperienza dei gruppi di ascolto sia all’interno della Collaborazione pastorale di Montebelluna e Caerano sia in parrocchia a Biadene, dove ripeteremo l’esperienza anche mercoledì. La cosa che mi ha più colpito è stata la libertà nel potersi esprimere sinceramente. È stata una esperienza di sensibilità e di espressione dei propri desideri in un clima di ascolto naturale. Tutti hanno partecipato e ci siamo sentiti già in cammino insieme. Da questo confronto è risultato chiaro il desiderio di partecipazione alla vita della Chiesa. Pur dentro a un periodo in cui si sta facendo fatica nella presenza, la questione dell’esserci è stata una delle questioni che è emersa con maggior forza”.

Anche Nicola Bolzan, giovane della parrocchia di Giavera del Montello, ha condiviso la sua esperienza: “Abbiamo organizzato a Cusignana una prima serata per formare i facilitatori in modo da poter raccogliere più testimonianze possibili. La partecipazione è stata numerosa, c’era un’ottantina di persone delle parrocchie di Santi Angeli, Giavera, Cusignana, Nervesa, Bavaria e Santa Croce. Tra i temi sono emersi in particolare i postumi della pandemia e le difficoltà di questi due anni sia nel seguire le iniziative parrocchiali che nel ripartire. Di contro abbiamo riflettuto sulla possibilità di vedere la pandemia come un punto di partenza per ricostruire delle dinamiche nuove, lavorando sui problemi riscontrati prima di questo periodo. Sono rimasto stupito della facilità con cui si è svolta questa condivisione, c’è forse bisogno di trovare qualcuno che ascolti”.

Anche Erica Bolzonello era presente alla serata, insieme ad altri giovani animatori: “All’inizio della serata sono state presentate la domanda e le modalità di svolgimento del Sinodo, la serata è stata poi divisa in tre fasi, una parte di condivisione personale, una parte dove si rifletteva su alcuni aspetti che ci avevano particolarmente colpito e nell’ultima fase si è creato un dialogo. Noi animatori eravamo 12 e abbiamo avuto modo di confrontarci sulle nostre esperienze e sulle problematiche che sorgono quotidianamente nei gruppi, sulla difficoltà di uscire dalla parrocchia per raggiungere persone nuove e far sapere cosa facciamo noi giovani in parrocchia”. Uno stile di cui far tesoro, come suggerisce il Vescovo nella sua Lettera: “Le comunità continuino a coltivare il «gusto» di questo ascolto reciproco, liete di poter mettere a disposizione quanto esse hanno ricevuto in dono e di accogliere quanto loro viene donato dalle altre”.

Tutti i diritti riservati
Sinodo: insieme è bello
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento