Chiesa
stampa

Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria. - XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B

don Erasmo Magarotto: "Profeta in Patria"

Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria. - XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B

Gesù suscita un profondo stupore, i suoi gesti e le sue parole sono portatori di novità, la sua persona infrange schemi e preconcetti in cui troppo spesso la vogliamo rinchiudere. Ma per gli abitanti di Nazareth la convinzione che sia solo il carpentiere è troppo forte e consolidata, fino ad arrivare a negare la vita pur di non cambiare l’idea, e rendere così inefficace la sua profezia.

don Erasmo Magarotto: Profeta in Patria

Tutti i diritti riservati
Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria. - XIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO – ANNO B
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento