Chiesa
stampa

"Verrò presto per camminare insieme"

Mons. Michele Tomasi, appena ordinato vescovo, si è rivolto ai fedeli della Diocesi di Treviso e si è detto "desideroso di conoscervi e di farmi conoscere, di incontrare la vostra esperienza di fede e di vita cristiana portandovi con semplicità la mia, per camminare insieme e insieme essere chiesa di Cristo, fedele al Vangelo”. Sulla pagina Facebook della Vita del popolo un breve video di saluto.

Parole chiave: vescovo tomasi (20), tomasi (7), consacrazione (3), michele tomasi (12)
"Verrò presto per camminare insieme"

“E’consolante ed è motivo di gioia, che anche il Vescovo Gianfranco Agostino Gardin sia mio consacratore, lui che con paterna saggezza ha guidato la diocesi di Treviso fino ad ora: il santo Padre mi ha voluto come tuo successore. Anche di questo gli sono grato. Sono grato anche che a nome del presbiterio e della diocesi tutta di Treviso don Adriano abbia richiesto all’inizio della celebrazione la mia ordinazione, e che assieme a lui ci siano così tanti presbiteri e fedeli da Treviso”. Dopo aver ricevuto l’ordinazione episcopale nella cattedrale di Bressanone, mons. Michele Tomasi ha avuto parole di affetto per la Diocesi di Treviso, che abbraccerà il prossimo 6 ottobre. “Carissimi, in questa celebrazione avete potuto gustare un poco della mia storia, del mondo da cui provengo e dal quale vengo a voi, con trepidazione ma anche con gioia. Verrò presto, portando tutto me stesso e desideroso di conoscervi e di farmi conoscere, di incontrare la vostra esperienza di fede e di vita cristiana portandovi con semplicità la mia, per camminare insieme e insieme essere chiesa di Cristo, fedele al Vangelo”.

Il saluto ai fedeli di Treviso, giunti numerosi assieme a molti sacerdoti a Bressanone, è stato preceduto da parole grate rivolte alla sua Chiesa di Bolzano-Bressanone: “Grazie a voi tutti per essere qui, per aver partecipato, venuti da vicino e da lontano, a questa bella festa di Chiesa. Sono parole di gratitudine autentica quelle che voglio rivolgervi ora, ancora quasi sopraffatto dalle emozioni del rito, dei segni, delle preghiere, dei silenzi e dei canti che abbiamo appena vissuto”.  

“È per me un dono grande – ha proseguito il nuovo vescovo - aver potuto essere ordinato Vescovo in questa chiesa cattedrale di Bressanone, nella quale già ho ricevuto la grazia dell’ordinazione diaconale e presbiterale.  Ha per me un grande significato ricevere il sacramento della pienezza dell’ordine sacro per la preghiera e l’imposizione delle mani del Vescovo Ivo, che allora mi ha presentato quale rettore del seminario al Vescovo Wilhelm; accompagnato dalla presenza e dalla preghiera di tanti compagni di viaggio, in questi anni in cui in questa diocesi ho ricevuto la vita e la fede, in famiglia, con i tanti amici, nelle parrocchie, in seminario, in curia”.  

Ha proseguito mons. Tomasi: “La certezza che il Signore crocifisso e risorto ci ama - ciascuno di noi, ogni persona, con amore fedele ed inesauribile - si è nutrita in me degli incontri, dei volti, delle storie di tutti coloro che mi hanno testimoniato in questi anni la bellezza di una Chiesa che, pur tra limiti e difficoltà, vuole fidarsi del Signore, e mettere il Vangelo alla base della sua vita”.

Conversando dopo la celebrazione con la stampa, in un clima di cordialità, mons. Tomasi ha insistito sull'atteggiamento di ascolto e di dialogo con il quale intende iniziare il suo ministero a Treviso. "In questo momento sono felice e aspetto di poter incontrare quanto più possibile, i fedeli e le realtà della diocesi, voglio conoscere e farmi conoscere, so che siamo in cammino insieme mi affianco a un cammino di Chiesa, che vuole ascoltare la Parola di Dio che parla attraverso le parole di tutti".

Ed ha aggiunto: "Voglio godermi il sorriso di Dio attraverso i sorrisi di tutti quelli che mi incontreranno e spero anche forse asciugare qualche lacrima, perché il Signore viene a consolare e ad accompagnare il suo popolo".

Tutti i diritti riservati
"Verrò presto per camminare insieme"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento