Chiesa
stampa

Vivere la misericordia sulle orme di Antonio

Aperta alla presenza di moltissimi fedeli la porta santa ai Santuari Antoniani di Camposampiero, ma anche a San Donà di Piave e al santuario delle Cendrole di Riese Pio X.

Parole chiave: Santuari Antoniani (22), Camposampiero (177), porta santa (27), giubileo (127), misericordia (50)
Vivere la misericordia sulle orme di Antonio

Grande folla ieri per l'apertura delle tre Porte sante al duomo di San Donà di Piave, al santuario delle Cendrole di Riese Pio X e ai Santuari Antoniani di Camposampiero. Nonostante il tempo inclemente, sono stati moltissimi i fedeli accorsi per questo evento giubilare. Presenti anche i fedeli e i sacerdoti dei diversi vicariati, i sindaci e le autorità militari. "Un momento molto bello presieduto da mons. Giuseppe Rizzo (vedi foto) - racconta p. Giuseppe Franco, dei francescani conventuali di Camposampiero -. La "nostra" porta santa è una porta laterale della chiesa, con lo scivolo , per permettere anche alle persone in carrozzina o con qualche difficoltà di attraversare la porta. Abbiamo poi previsto un piccolo pellegrinaggio qui ai Santuari per chi desidera vivere con fede e profondità questo giubileo, un semplice percorso in sei tappe, con delle preghiere e una tappa al santuario del Noce, dove s. Antonio ha sperimentato in modo speciale la misericordia del Padre, e al termine il rinnovo delle promesse battesimali".

Vivere la misericordia sulle orme di Antonio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento