Chiesa
stampa

#gmgtreviso, con La Vita del popolo Cracovia 2016 sarà social: ogni giorno le testimonianze dei partecipanti

Sarà l'hashtag #gmgtreviso a connotare le testimonianze dei circa 1.200 trevigiani che saranno in Polonia dal 26 al 31 luglio. Per l'occasione "Vita" apre anche un profilo Instagram.

Parole chiave: gmgcracovia (3), gmg (63), gmg2016 (9), gmgtreviso (9)
#gmgtreviso, con La Vita del popolo Cracovia 2016 sarà social: ogni giorno le testimonianze dei partecipanti

Sono 335.437 i pellegrini che hanno ultimato il processo d’iscrizione alla Giornata mondiale della gioventù, che prenderà il via a Cracovia martedì 26 luglio, per concludersi domenica 31 con la messa presieduta da papa Francesco. Ma gli organizzatori pensano che al momento culminante i partecipanti saranno almeno due milioni.
187 i Paesi di provenienza. I gruppi più numerosi sono Polonia, Italia (circa 60mila), Francia, Spagna, Usa, Germania, Brasile, Ucraina, Portogallo. Per la prima volta nella storia della Gmg ci saranno pellegrini da Kosovo, Bangladesh, Gibilterra, Palestina, Réunion, Myanmar e Sud Sudan. I dati sono stati diffusi dal Dipartimento per la comunicazione della Gmg a Cracovia.
Folta la presenza di giovani della nostra diocesi: 860 circa quelli del gruppo della Pastorale giovanile diocesana, ma saranno in totale circa 1.200 se a questi si aggiungono anche gli altri gruppi che autonomamente raggiungeranno la Polonia (vicariato di Mogliano, parrocchie di Villorba, Cammino neocatecumenale). La grande festa, in realtà, è già iniziata, non solo in Polonia ma in tutta Europa, dato che molti giovani di varie nazionalità e continenti hanno deciso di compiere delle “tappe di avvicinamento” verso Cracovia. Così, 28 giovani della nostra Diocesi hanno raggiunto in settimana Danzica, città polacca sul Baltico, mentre nel Trevigiano sono stati ospitati 80 pellegrini francesi della diocesi di Viviers e, per una notte (tra mercoledì e giovedì) duecento spagnoli di Madrid, ospitati in strutture parrocchiali a S. M. Ausiliatrice e a Selvana.

Ecco come seguiremo la Gmg e i pellegrini trevigiani

“La Vita del popolo” seguirà da vicino la Gmg di Cracovia, in particolare l’esperienza dei giovani della nostra diocesi. Ecco dove potremo trovare notizie e aggiornamenti, oltre all’edizione settimanale, nella quale daremo grande spazio all’evento.
Il sito. Sul nostro sito internet www.lavitadelpopolo.it, da lunedì 25 a domenica 31 luglio, ogni giorno ci sarà un “Diario della Gmg”, con le voci e le testimonianze dei nostri giovani. Spazio anche alla cronaca delle principali celebrazioni e alle parole del Papa.
Social network. Sulle nostre pagine Facebook, Twitter e Instagram ci saranno frequenti aggiornamenti e rilanci di quanto scrivono i partecipanti, che sono stati invitati ad usare nei loro post l’hashtag #gmgtreviso. In tal modo il resoconto diventerà corale e interattivo.
Instagram. In occasione della Gmg “La vita del popolo” fa il suo ingresso anche su Instagram, il social network forse oggi più amato dai giovani, dove vengono postate soprattutto immagini. L’hashtag di riferimento è sempre #gmgtreviso.
Sir. In occasione della Gmg è mobilitata anche l’agenzia Sir, riferimento per i settimanali diocesani italiani. Aggiornamenti continui sul sito ww.agensir.it.
Triveneto. L’Ufficio comunicazioni sociali delle diocesi trivenete sarà presente a Cracovia con un “social team”, composto da tre giovani studenti dello Iusve. I riferimenti sono il profilo twitter @media–cet, canale Telegram media3veneto.

Tutti i diritti riservati
#gmgtreviso, con La Vita del popolo Cracovia 2016 sarà social: ogni giorno le testimonianze dei partecipanti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento