Cultura e Spettacoli

Visita del critico d'arte Vittorio Sgarbi oggi a Treviso. Accompagnato dall'assessore ai beni culturali del Comune di Treviso Luciano Franchin, Sgarbi ha visitato le collezioni permanenti del Museo Bailo e di Santa Caterina, e, accompagnato dal direttore generale di Kornice srl Andrea Brunello, ha fatto visita alla mostra “Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno”.

Saranno centinaia gli appuntamenti nel nostro territorio la sera del 5 gennaio. Gli appuntamenti che attirano più visitatori ad Arcade, dove il fuoco viene acceso per la cinquantesima volta, e a Noale. A Treviso l'invito arriva dagli scout.

La fotografia che abbiamo scelto per la nostra copertina di Natale rappresenta un’opera di Marie Malherbe, l’artista francese che ha “colorato”  il Giubileo della misericordia nella nostra Diocesi, autrice delle tele che hanno rivestito le colonne della Cattedrale per un anno, e delle altre opere allestite nella mostra “Il giardino della misericordia” al museo diocesano. In questa intervista, Marie Malherbe ci parla delle sue fonti di ispirazione, del suo rapporto con la fede e ringrazia la città di Treviso per l’accoglienza.

Con il numero di questa settimana esce il supplemento “Il tuo Veneto, fede e arte”: cento pagine a colori, in formato magazine, ricche di foto e informazioni pratiche, con dodici itinerari che prendono spunto da dodici santi della nostra regione. Al costo di soli 2 euro e 90, disponibile in edicola con il “Corriere del Veneto” e nelle parrocchie che ne hanno fatto richiesta.

“Il poeta è autentico non si accontenta di descrivere la realtà, ma vuole interpretarla”, si legge tra l’altro nelle motivazioni che ha portato la giuria presieduta dalla scrittrice Antonia Arslan a premiare l’autore torinese.

La rassegna, ideata e organizzata da Gli Alcuni, porta in città grandi gruppi che, grazie alla loro musica, ci avvicinano al Natale con calore ed emozione. Il programma cinque concerti, con una selezione delle migliori formazioni dalla Louisiana, New Orleans, Inghilterra, e con due importanti cori italiani.

Si parlerà di giovani, di rapporti tra generazioni, di percorsi possibili guardando al futuro, con Tito Boeri, presidente dell'Inps, al convegno Openfield-Fisp in programma sabato 26 novembre in aula magna della Facoltà teologica del Triveneto, a Padova, ore 9.45-13.

L’edizione 2016 si apre mercoledì 23 novembre con la prima delle due serate dedicate al centenario della nascita del religioso e poeta. La cerimonia di premiazione sarà domenica 11 dicembre a Camposampiero.

Al video di lancio seguiranno le testimonianze di chiunque sia disponibile a mettersi in gioco, attraverso altrettanti filmati. Ciascuno risponderà al semplice quesito che dà titolo anche al video: “Misericordia è…”. I video potranno essere inviati a info@copercom.it o segnalati tramite i social network.

La teologa luterana Elisabeth Parmentier e il teologo cattolico James Puglisi sono intervenuti a Padova alla Facoltà teologica nel convegno organizzato in occasione dei 500 anni dalla riforma protestante.

Dopo tanto parlare, dopo annunci e presentazioni, adesso a parlare sono i quadri. Apre in questo fine settimana l’attesa mostra “Storie dell’Impressionismo”, che gli adetti ai lavori hanno avuto il piacere di visitare mercoledì 26. Un grande progetto fortemente voluto dal curatore Marco Goldin per festeggiare i vent’anni della sua società Linea d’Ombra.

E’ stato presentato la scorsa settimana, durante il ritiro spirituale dei sacerdoti, un libro prezioso, dal contenuto molto denso e profondo: è la raccolta, ragionata, tratta dagli scritti di don Claudio Girardi, sacerdote diocesano morto nel 2010 a soli 34 anni.

Tutto è pronto per la terza edizione del festival letterario dedicato all’autobiografia e dintorni. Quattro giorni, da domani fino a domenica 16 ottobre, nei quali i luoghi più belli e significativi della città di Treviso, con un programma ricco di oltre 130 ospiti e di più di 80 eventi.

Don Francesco Pesce collabora con l'Acec per "leggere" grazie al linguaggio cinematografico l'esortazione del Papa sulla famiglia. Una scelta di film e una scheda che li interpreta alla luce delle pagine di papa Francesco. Disponibile per tutte le sale della comunità

Domenica 9 ottobre dalle 10 alle 19 Antonio Barzaghi, Cesare De Michelis e Nico Naldini terranno, all'interno dell'aula magna delle scuole medie Martini, una serie di incontri letterari dedicati alla scrittura di viaggio.

Dal 15 ottobre la nuova mostra firmata Kornice a Casa dei Carraresi. Vernice ufficiale il 5 ottobre aperta al pubblico, alla presenza del curatore.

L'esperienza dei profughi trevigiani, l'intervento degli scout, le condizioni dei soldati, i luoghi della guerra, dai campi trincerati ai campi di aviazione sono alcuni dei temi che verranno affrontati in Grande Guerra 1914/1918, iniziativa in programma da settembre 2016 a maggio 2018.

Concerti, mostre, rievocazioni storiche, manifestazioni sportive e una lunga staffetta che parte alle Sorgenti del Piave per arrivare a Cortellazzo. Fino all’appuntamento più atteso, a Treviso, dal 12 al 14 maggio.

Come ogni anno, il 26 agosto a Canale d’Agordo – città natale di Albino Luciani – si terrà la Messa per ricordare l’anniversario della salita al Soglio Pontificio di papa Giovanni Paolo I. Quest’anno, nell’ambito della cerimonia di inaugurazione del nuovo Museo “Albino Luciani” (Musal), il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato di Sua Santità papa Francesco presiederà la funzione religiosa, concelebrata da monsignor Renato Marangoni, vescovo diocesano, e da monsignor Giuseppe Andrich, vescovo emerito.

Considerevole lascito di Giuseppina (Pin) Monti, disposto in memoria del figlio Guy Stevenson, ricco di 56 dipinti di artisti italiani del Novecento; e il prezioso olio di Giovanni Barbisan, dono di Anna Migotto Ceccarell al Museo Luigi Bailo.

Solidarietà ai giornalisti di Antennatre che da oggi hanno deciso di non andare più in onda dopo l'annuncio di 31 licenziamenti su 56 dipendenti. Giornalisti e tecnici lavoravano da sei mesi senza stipendio.

Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli, giramondo, campione sportivo, personaggio amatissimo dai bambini, ha lavorato con registi del calibro di Monicelli, Risi e Visconti. Ma il suo volto resta quello degli spaghetti-western rivisitati in chiave comica e di "Piedone lo sbirro".

Nel settembre 1986 entrava in vigore il nuovo quadro normativo per l’insegnamento della Religione cattolica, con l’ingresso nelle scuole di molti insegnanti laici. Una stagione che verrà ricordata nella prossima “Due giorni”