Cultura e Spettacoli

Il fascino dell’andar in montagna è spesso offuscato da gravi incidenti. Per ogni appassionato è bene non solo conoscere le proprie responsabilità, ma anche sapere che in montagna non esistono strumenti e regole comportamentali di tutela assoluta al pericolo.

Il passato come chiave per trasformare il futuro: questo il focus al centro della VI edizione del Festival, tra Pedemontana del Grappa, Colli Asolani e Montello. 30 appuntamenti tra il 18 e il 25 luglio. Si parte con Roberto Vecchioni.

Al festival interculturale di Giavera sono intervenuti Marco Paolini e Lucia Goracci, che insieme a don Bruno Baratto hanno cercato di riflettere sulla possibilità di alimentare venti di dialogo.

Si comincia venerdì 12, in Duomo, con il Bedeschi di Gaiarine e il Col di Lana di Vittorio Veneto. Cori e fanfare, undici concerti in città per il Raduno Triveneto degli Alpini. Sedici formazioni in campo. Gran finale sabato 13 con la Fanfara dei Congedati della Brigata Cadore

E' in arrivo a Treviso "Giugno antico", un festival musicale estivo per viaggiare attraverso il tessuto della città medievale e rinascimentale e per alimentare un dialogo naturale tra le persone e i luoghi, nel segno della musica antica.

Martedì 26 maggio è stata inaugurata - a Treviso, presso la Galleria dell'Artistico - una mostra dei lavori della 5C (Discipline pittoriche, docente prof.ssa Beatrice Buosi) sul tema “Riflessioni dipinte sulla Grande guerra”

Il 24 maggio del 1915 l'Italia entrava in guerra contro gli imperi centrali. Cent'anni dopo, sono numerose le iniziative organizzate per commemorare il sacrificio di quanti hanno perso la vita in trincea.

Expo 2015 coinvolgerà anche i ragazzi, che potranno informarsi su cibo, energie rinnovabili, ambiente e sostenibilità grazie a eventi, spettacoli e iniziative dedicati ai più giovani, come quelle a cura del Gruppo Alcuni.

Il riconoscimento ha raggiunto la ventesima edizione. L'ex allievo premiato è responsabile delle operazioni Luxottica in Asia. Presente alla consegna anche il vescovo Gardin.

E’ una delle vie ciclopedonali più suggestive del Veneto e, con i suoi 52 chilometri di tracciato, unisce Treviso a Venezia.  Si tratta del percorso del Sile, il più lungo fiume di risorgiva di Europa, che nasce da varie risorgive distribuite tra Casacorba di Vedelago (Tv) e Torreselle di Piombino Dese (Pd) e scorre verso la Laguna Veneta.

Nel numero in edicola il primo inserto "Pedalando con voi", dedicato all'itinerario ciclopedonale della Treviso-Ostiglia. Per 5 numeri consecutivi, infatti, offriamo una raccolta dei 5 percorsi cicloturistici più belli di Treviso e dintorni.

Due giornate di incontri nel cuore di Treviso, il 30 e 31 maggio, per riflettere sul presente con alcuni ospiti illustri, tra cui Emanuele Severino, Enrico Berti, Luigi Vero Tarca, Lorella Zanardo e Andrea Baranes.E un'anteprima venerdì 8 maggio.

I Ludi Canoviani sono stati momento di festa per il Liceo Canova, coinvolto in tutte le sue componenti, studenti, docenti, famiglie e personale, per la città di Treviso e per le sue istituzioni pubbliche e private. La prima classificata viene dal Marco Polo di Venezia.

Ricorre quest'anno il settantesimo Anniversario della liberazione d'Italia festeggiato il 25 aprile in ogni paese con numerose manifestazioni.

Tra le molte iniziative organizzate in questi giorni per celebrare il settantesimo della Liberazione dal nazifascismo, segnaliamo la presentazione di due libri pubblicati dall’ISTRESCO – Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della marca trevigiana - su fatti e personaggi rimasti finora nell’ombra

Giovedì 16 aprile nel Salone del Tiepolo di Palazzo Labia il festival Cartoons on the Bay ospita “Young Leonardo”, la conferenza di presentazione della nuova serie “LEONARDO EXPO”, coprodotta da Gruppo Alcuni e Rai Fiction. La serie è stata realizzata grazie alla consulenza scientifica del #ProgettoFameZero #ZeroHunger delle Nazioni Unite, della FAO e dell’UNESCO Venice OfficeDa maggio i 13 episodi da 5 minuti l’uno saranno visibili presso EXPO 2015 a Milano attraverso le installazioni multimediali delle Nazioni Unite

L'autore israeliano era stato invitato a Treviso dall’assessore alla cultura Luciano Franchin, dall’assessore alla scuola Anna Caterina Cabino e da Maria Letizia Chiavellati dell’associazione a Light for hope.

Un gruppo di studenti dell’Istituto Turazza è impegnato in questi giorni nello shooting di “Lo sballo sballato”, il cortometraggio di CIAK JUNIOR tratto da un soggetto scritto da loro. Alcuni commenti durante la prima giornata di riprese, tra timidezza, emozione e felicità per essere stati selezionati