Cultura e Spettacoli
stampa

A Giavera "respiri di diversità”

L’ospite d’onore di Ritmi e danze  sarà il premio Nobel per la pace 2003 Shirin Ebadi, avvocatessa iraniana che continua a battersi per la democrazia e i diritti delle donne e delle minoranze, in Iran e nel mondo. Interverrà il sabato alle ore 15.30 con i giovani studenti, e domenica mattina dalle ore 10 alle 12 in dialogo con Gianantonio Stella.

Parole chiave: ritmi e danze (13), ebadi (2), giavera (32), integrazione (40), immigrati (154)
A Giavera "respiri di diversità”

Tutto è pronto a Giavera del Montello per “Ritmi e danze dal mondo”. Già ieri il via con un migliaio di ragazzi a Villa Wassermann. la rassegna ompie 19 anni la manifestazione, capace di attirare quasi 30 mila visitatori da tutti i paesi del mondo.

Venerdì una serata all’insegna del respiro, con interventi di vari artisti, dai vocalist alla danza dell’Academy Ballett¸ alla musica incantata di strumenti a corda di antiche tradizioni, alla magia delle installazioni nel parco di villa Wassermann.

Sabato sera Respiri di coraggio o il coraggio di respirare? Ironia, comicità, satira e poesia nella serata con Giobbe Covatta (unico spettacolo a pagamento, per info e prenotazioni: www.ritmiedanzedalmondo.it).

L’ospite d’onore di Ritmi e danze  sarà il premio Nobel per la pace 2003 Shirin Ebadi, avvocatessa iraniana che continua a battersi per la democrazia e i diritti delle donne e delle minoranze, in Iran e nel mondo. Interverrà il sabato alle ore 15.30 con i giovani studenti, e domenica mattina dalle ore 10 alle 12 in dialogo con Gianantonio Stella.

A Giavera "respiri di diversità”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento