Cultura e Spettacoli
stampa

A Treviso riflessione sulla Laudato Si' per un futuro di speranza

L’incontro si terrà il 12 gennaio, alle 17, nella chiesa di San Teonisto a Treviso, e vedrà come relatore principale mons. Domenico Pompili (nella foto), fondatore assieme a Carlo Petrini delle Comunità Laudato Si’.

Parole chiave: laudato si' (16), ambiente (106), mons. domenico pompili (2), treviso (1521), fondazione benetton (11)
A Treviso riflessione sulla Laudato Si' per un futuro di speranza

Da qualche anno, per ricordare il figlio Federico, la famiglia Coghetto promuove un evento pubblico, ripercorrendo e suggellando un percorso esistenziale e spirituale carico di forti idealità, di autentici principi umani e religiosi, di sogni e di speranze condivise.
Un paradigma virtuoso e generoso che coincide con il grande e rigoglioso flusso religioso, umano e filosofico dell’Enciclica di papa Francesco Laudato Si’, un modello ispiratore di principi e di valori che sublimano la vita in tutte la sue manifestazioni, sollecitando un impegno attivo di tutti. L’incontro si terrà il 12 gennaio, alle 17, nella chiesa di San Teonisto a Treviso, e vedrà come relatore principale mons. Domenico Pompili (nella foto), fondatore assieme a Carlo Petrini delle Comunità Laudato Si’. Organizzato dall’associazione Slow Food e dalla Comunità Laudato Si’ Treviso/Africa con la Fondazione Benetton, sarà un’occasione speciale anche per fare il punto sulla situazione del mondo giovanile, in relazione ai grandi temi che ne condizionano il futuro: lo sviluppo insostenibile, la precarietà del pianeta, la necessità di un’«educazione ambientale» (che comprende anche le grandi questioni dell’ecologia integrale, della giustizia sociale, della solidarietà, delle migrazioni e delle povertà), al fine di cambiare abitudini e comportamenti che possono danneggiare l’autentica e genuina convivenza tra uomo e natura.
Il programma prevede i saluti della famiglia Coghetto, di Marco Tamaro, direttore della Fondazione Benetton di Treviso. Quindi le testimonianze di mons. Adriano Cevolotto, vicario generale della Diocesi di Treviso; Giulia Pandolfi, Slow Food Treviso; Lucio Carraro, Comunità Laudato Si’ Treviso/Africa; Antonella Della Giustina, operatore culturale e scout Agesci; Alberto Franceschini, presidente del Centro Servizi del Volontariato; Valerio Delfino, responsabile della Comunità Sant’Egidio; Hajar Bouharid, partecipante al Forum di Cadolten della Comunità Laudato Si’ Treviso/Africa. Concluderà mons. Domenico Pompili. Info tel. 338 1313009, 340 9741769.

Fonte: Comunicato stampa
Tutti i diritti riservati
A Treviso riflessione sulla Laudato Si' per un futuro di speranza
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento