Cultura e Spettacoli
stampa

Concorso: cari ragazzi, raccontateci questi mesi!

Testimonianze scritte dei nostri bambini e ragazzi. Che rimangano per le generazioni future. Questi mesi che hanno stravolto la nostra vita e in particolare quella dei più piccoli meritano di essere raccontati. Per questo l’Ufficio per l’Insegnamento della Religione cattolica della diocesi di Treviso e il settimanale diocesano “La vita del popolo” promuovono il concorso “Racconto che ho vissuto… Covid-19. Le parole per esprimere la mia esperienza durante la pandemia da coronavirus 2020”.

Parole chiave: concorso (35), la vita del popolo (21), coronavirus (749), ragazzi (27), studenti (46), scuola (416)
Concorso: cari ragazzi, raccontateci questi mesi!

Testimonianze scritte dei nostri bambini e ragazzi. Che rimangano per le generazioni future. Questi mesi che hanno stravolto la nostra vita e in particolare quella dei più piccoli meritano di essere raccontati. Per questo l’Ufficio per l’Insegnamento della Religione cattolica della diocesi di Treviso e il settimanale diocesano “La vita del popolo” promuovono il concorso “Racconto che ho vissuto… Covid-19. Le parole per esprimere la mia esperienza durante la pandemia da coronavirus 2020”.

Obiettivo del concorso, come detto, è quello di conservare le testimonianze scritte dei ragazzi che potranno essere utili alle popolazioni a venire per comprendere quanto è avvenuto in questi mesi. Nelle prime settimane anche noi, su Vita del popolo, abbiamo pubblicato stralci dei diari che i nostri nonni e bisnonni avevano scritto per raccontare l’epidemia di Spagnola nel 1918. Questi scritti sono utili anche per contribuire alla condivisione delle esperienze e dei vissuti personali dei ragazzi in questo particolare periodo storico.

Il concorso è destinato agli studenti delle ultime due classi della scuola primaria e delle tre classi della scuola secondaria di primo grado degli Istituti scolastici che si trovano nel territorio della diocesi di Treviso.

I racconti dovranno essere scritti in prima persona, proprio come un diario, a mano o a computer. La lunghezza massima è di 2.000 battute (circa 1 pagina e mezza, per chi non usa il computer).

Il termine ultimo per l’invio degli elaborati e della scheda di partecipazione che si trova in questa pagina e anche nel sito della Vita del popolo è fissato al 30 giugno. Gli elaborati dovranno essere inviati a: La vita del popolo, via Longhin 7, 31100 Treviso oppure via mail a: redazione@lavitadelpopolo.it. L’invio potrà essere effettuato individualmente o tramite il proprio insegnante di Irc. La scheda di partecipazione si può agevolmente effettuare dal nostro sito al link https://www.lavitadelpopolo.it/Concorso-Racconto-che-ho-vissuto-Covid19

Il premio per ogni vincitore consiste in un Ipad che sarà consegnato a settembre.

Per ulteriori informazioni, tel. 0422 576850.

Tutti i diritti riservati
Concorso: cari ragazzi, raccontateci questi mesi!
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento