Cultura e Spettacoli
stampa

I legami tra Altino e l’antica Treviso

Fino al 1° novembre sarà ospitata nel Battistero di San Giovanni, in piazza Duomo, una interessante mostra che mette in evidenza il rapporto vitale tra il più antico centro lagunare e la più vicina città d’entroterra

Parole chiave: battistero duomo (1), mostra (126), altino (3), treviso (1518), venezia (73)
I legami tra Altino e l’antica Treviso

Inaugurata venerdì 15 settembre alla presenza delle autorità la mostra “Altino prima di Venezia - Sguardi sulla città antica: Altino-Venezia-Treviso”, ospitata al Battistero di San Giovanni, in piazza Duomo, a Treviso. E’ il primo evento espositivo dopo i lavori di restauro del Battistero da poco conclusi. Come ha sottolineato don Paolo Barbisan, direttore dell’Ufficio diocesano per l’arte sacra e i beni culturali, il Battistero sarà uno dei tre luoghi in centro a Treviso dedicati alla “pastorale della cultura”, insieme alla chiesa di San Gregorio e alla chiesetta del Beato Enrico. Alla conferenza stampa di presentazione, Mario Defina, curatore della mostra con l’associazione “La Carta di Altino”, ne ha elencato il valore e l’arricchimento degli apporti rispetto alla precedente esposizione “Altino-Prima di Venezia”, ospitata al Candiani di Mestre che ha avuto oltre 5.000 visitatori in soli quaranta giorni di esposizione. I nuovi, rilevanti contenuti, nella sezione aggiunta su Treviso sono frutto della collaborazione con i Musei Civici Trevigiani, rappresentati dal conservatore  Maria Elena Gerhardinger. Infatti, il nucleo originario della mostra comprende immagini, testi, video, animazioni 3D e i plastici che ricostruiscono la straordinaria vicenda di Altino, la città-madre di Venezia. La 2ª e la 3ª area tematica propongono, invece, nuove conoscenze sulla forma urbis della Treviso antica e un approfondimento sulla diffusione del Cristianesimo nel trevigiano. “Questa mostra - ha sottolineato la Gerhandinger - è anche un modo per valorizzare un patrimonio presente nei nostri musei trevigiani che non può essere tutto esposto”. Le tracce ritrovate mettono in evidenza il rapporto vitale fra Altino e Treviso, allora di soli 13 ettari, sui loro collegamenti attraverso le vie d’acqua e terrestri, sulle vicende storiche e culturali che rappresentano il patrimonio condiviso fra i due centri urbani fin dall’età antica. Ecco allora i materiali prodotti da importanti fornaci altinate, ritrovati nel trevigiano. E poi, come detto, la diffusione del Cristianesimo, una parte curata dallo storico Ivano Sartor, rappresentata da una piccola croce aurea e da lucerne che presentano simboli cristiani. La mostra, ad ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al 1° novembre, venerdì e sabato, ore 15-19.30, domenica 10-12.30 e 15-19.30. Su prenotazione dal lunedì al venerdì per le scuole e i gruppi. Info altinoprimadivenezia@gmail.com. 

EVENTI COLLATERALI

Musei Civici di S. Caterina - Treviso
Venerdì 22 settembre, ore 18.30, Il telerilevamento su Altino e cenni sul Progetto Padova Underground. conversazione con Paolo Mozzi, Università di Padova.
Venerdì 6 ottobre – ore 18.30 Ipotesi ricostruttive della Treviso Antica. Conversazione con Maria Elisabetta Gerhardinger, conservatore dei Musei Civici di Treviso. Lo sviluppo del cristianesimo fra Altino e Treviso. Conversazione con Ivano Sartor, storico.
Giovedì 19 ottobre – ore 18.30 Altino e Treviso nella prospettiva della topografia antica. Conversazione con Guido Rosada, Università di Padova.

Seminario vescovile - Sala Longhin - Treviso
Mercoledì 25 ottobre – ore 18.30 Altino-Prima di Venezia, Parliamone! Conversazione con i curatori e gli autori della mostra.
Per informazioni: altinoprimadivenezia@gmail.com
Eventi collegati a cura dei Musei diocesiani

Aperture straordinarie della sezione archeologica e visite guidate con partenza dal battistero di San
Giovanni.
Venerdì 20 ottobre, ore 18.30, San Liberale, un dono di Altino per Treviso – Sulle orme del Santo Patrono.
Venerdì 27 ottobre, ore 18.30, Treviso al tempo di Altino – Alla scoperta di Treviso Romana.
Per informazioni  tel. 342 613 89 92 – info@guideveneto.it.

Allegato: Unknown-13.jpeg (226,88 kB)
Tutti i diritti riservati
I legami tra Altino e l’antica Treviso
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento