Cultura e Spettacoli
stampa

Il Premio Campiello fa aumentare le vendite dei libri

I libri finalisti hanno segnato un +20%, grazie al tour letterario 2015. Tra fine giugno e il mese di luglio la cinquina della 53ª edizione è stata presentata in 12 città italiane. Oltre 2500 gli appassionati che hanno partecipato agli incontri.
 

Parole chiave: premio campiello (3), libro (19), vendite (3)
Il Premio Campiello fa aumentare le vendite dei libri

Il Premio Campiello fa aumentare le vendite dei libri in cinquina. A seguito del tour letterario 2015, che ha portato gli scrittori finalisti dell’edizione in corso a presentare i loro romanzi in 12 città italiane, la crescita di vendita delle opere è stata tra il 10% e il 20% rispetto al periodo pre-tour, secondo i dati delle case editrici. Un risultato significativo se paragonato all’andamento del mercato del libro in Italia, che nel 2014 ha registrato un nuovo calo di lettori, -3,4% rispetto al 2013 (dati Istat), e di vendite di libri per i canali trade, nei primi quattro mesi del 2015 diminuite del 2,6% a valore e del 4% a volume (dati Nielsen per AIE – Associazione Italiana Editori).

Da alcuni anni il Premio Campiello, promosso da Confindustria Veneto, organizza tra la fine di giugno e il mese di luglio un ciclo di incontri per presentare al pubblico gli autori finalisti dell’edizione in corso e promuovere le loro opere. Il tour 2015 si è aperto il 23 giugno scorso a Venezia, per poi raggiungere Cornuda (Tv), Torino, Milano, Catania, Palermo, Napoli, Gubbio (Pg), Roma, Asiago (Vi), Cortina (Bl) e Lido di Venezia. Complessivamente agli appuntamenti hanno partecipato oltre 2500 persone, numero in crescita rispetto al 2014, segno dell’interesse che il Campiello è in grado di generare per la letteratura e dell’efficacia dell’operazione culturale promossa dagli industriali del Veneto.

Protagonisti degli incontri con lettori e appassionati sono stati Marco Balzano con L’ultimo arrivato (Sellerio), Paolo Colagrande con Senti le rane (Nottetempo), Vittorio Giacopini con La Mappa (Il Saggiatore), Carmen Pellegrino con Cade la terra (Giunti) e Antonio Scurati con Il tempo migliore della nostra vita (Bompiani). Il viaggio letterario del Campiello ha coinvolto anche il vincitore dell’Opera Prima, Enrico Ianniello con La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin (Feltrinelli), nel corso di quattro appuntamenti nel mese di luglio a Jesolo (Ve), Venezia, Luvigliano di Torreglia (Pd) e Senigallia (An).

Il vincitore del Campiello 2015 verrà proclamato sabato 12 settembre al Teatro La Fenice di Venezia, scelto dalla Giurati dei Trecento Lettori anonimi. Per la prima volta la finale verrà trasmessa in diretta sul satellite, in onda a partire dalle ore 20.05 sul canale 832 di Sky e Tivùsat. La serata verrà inoltre trasmessa in diretta sul digitale terrestre dalle tv del Consorzio Reti Nord Est. La cerimonia sarà visibile anche in streaming sul sito delle televisioni del Consorzio Reti Nord Est. Per il terzo anno consecutivo lo spettacolo sarà condotto da Geppi Cucciari e Neri Marcorè, che torneranno sul palco della Fenice a proporre un connubio tra momenti d’intrattenimento, approfondimento culturale e dialogo con gli autori finalisti.

Il Premio Campiello, istituito nel 1962 dagli Industriali del Veneto, è promosso e gestito dalla Fondazione Il Campiello, composta dalle sette Associazioni Industriali del Veneto e dalla loro Confindustria regionale. E’ uno dei pochi casi di successo in Italia di connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura. Nel corso degli anni il Premio ha raggiunto il vertice delle competizioni letterarie italiane. 

La 53ª edizione del Premio Campiello è realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali; riceve il patrocinio e il sostegno della Regione del Veneto ed è resa possibile grazie al concorso di: Banca Popolare di Vicenza, Eni, Manpower Group, Assicurazioni Generali, Gruppo Save, Fiera di Vicenza, Anthea, Permasteelisa Group, Adacta Studio Associato, Fiamm, SUM; in collaborazione con MUVE – Fondazione Musei Civici Venezia e Grafiche Antiga.

Per ulteriori informazioni: www.premiocampiello.it, www.facebook.com/PremioCampiello, https://twitter.com/PremioCampiello

Fonte: Comunicato stampa
Il Premio Campiello fa aumentare le vendite dei libri
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento