Cultura e Spettacoli
stampa

Leggere la Bibbia attraverso l'arte e la cucina

Il Festival biblico fa tappa per la prima volta nella città di Treviso

Parole chiave: arte (59), cucina (11), società san paolo (1), barbisan (1), ciucci (1), don luca vialetto (5), don michele marcato (3), issr (8), bibbia (9), festival (65), treviso (1482), festival biblico (4)
Leggere la Bibbia attraverso l'arte e la cucina

Da quest’anno anche la diocesi di Treviso fa capolino al Festival biblico, la nota rassegna sorta 15 anni fa a Vicenza in collaborazione tra diocesi e Società San Paolo, con l’idea “di portare la Bibbia nel mondo, di sfogliarne le pagine e le storie, di declinarne il profondo significato spirituale e la grande umanità nei linguaggi contemporanei: animazioni, performance artistiche, concerti, letture, conversazioni e approfondimenti”. Il Festival biblico che quest’anno aveva per tema la Polis ha fatto tappa nel mese di maggio a Vicenza, Verona, Padova, Rovigo e Vittorio Veneto. Dopo la chiusura ufficiale della 15ª edizione domenica 26 maggio a Vicenza, il Festival biblico quest’anno prosegue con la speciale sezione del #Fuorifestival che coinvolge Treviso, Como e Alba (Cn).
Sono tre gli appuntamenti che inaugurano l’ingresso della diocesi di Treviso nel progetto e che si terranno nella sala conferenze, oratorio #31 Centro, in via Canoniche, 7 a Treviso. Il 14 giugno alle 18.30 don Paolo Barbisan, storico dell’arte, e don Michele Marcato, biblista, dialogheranno di “La città nella Bibbia e nell’arte”, sabato 15, invece, il primo appuntamento “Nella piazza della città: cibi e bevande del regno di Dio” alle 18.30, con don Andrea Ciucci, racconterà il regno di Dio attraverso i suoi cibi e le sue bevande, mentre, a seguire, alle 20, si terranno un aperitivo con don Luca Vialetto e una cena biblica con don Andrea Ciucci per rileggere alcuni brani delle Sacre Scritture: “A tavola con Dio: cena biblica per la città”. L’ingresso ai primi due appuntamenti è libero, con richiesta di prenotazione allo 0422 543814 oppure libreria.tv@paoline.it; il terzo appuntamento è su prenotazione con contributo spese per la cena (telefonare a Nicola 340 3368335 o Edoardo 333 3714643).
“Siamo entrati quest’anno in via sperimentale - ci spiega don Michele Marcato, direttore Issr Giovanni Paoli I - con questi tre appuntamenti e con la tradizionale Settimana Biblica, ad agosto a Paderno del Grappa, che avrà il patrocinio del Festival biblico, sul tema «Polis: identità, differenze, unità nel sogno di Dio “Chiedete pace per Gerusalemme” (Sal 122,6)». I tre appuntamenti a giugno sono organizzati nello stile del Festival biblico, vale a dire eventi legati all’arte o alla vita della città”.
Si può conoscere la Bibbia attraverso altre forme che non sia la lettura e la riflessione sulle Sacre scritture e, viceversa, attraverso le Sacre scritture si possono maggiormente apprezzare le opere d’arte che sono state ispirate dai contenuti biblici.
Il primo appuntamento il 14 giugno, organizzato da Issr Giovanni Paolo I, in collaborazione con libreria Paoline e con l’Ufficio diocesano di Arte sacra, vedrà la presentazione di alcune opere d’arte ispirate a celebri pagine bibliche (tra cui l’Ingresso a Gerusalemme che si trova nel Duomo di Montebelluna); si alterneranno momenti di descrizione artistica a spiegazioni del testo biblico, con pause allietate da accompagnamento musicale dal vivo.
“Già aver parlato quest’anno del Festival biblico qui a Treviso ha portato a sinergie tra realtà culturali presenti nel territorio e che possono essere un punto di forza per la città - sottolinea don Marcato -. E’ intenzione, il prossimo anno, di entrare nel programma del Festival biblico con le risorse che si potranno man mano scoprire, non limitandoci a Treviso, ma allargando la proposta di incontri culturali nei maggiori centri della diocesi di Treviso”.

Tutti i diritti riservati
Leggere la Bibbia attraverso l'arte e la cucina
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento