Cultura e Spettacoli
stampa

Pirola Parola approda su Spotify: da Noale il podcast con il "pronostego" per il 2021

Innovativo progetto della compagnia teatrale Acchiappasogni in collaborazione con le Politiche giovanili del Comune di Noale. Il presidente della Pro loco: “Grato ai giovani che amano le tradizioni”. La prima puntata sarà pubblicata il 6 gennaio, poi il progetto proseguirà ripercorrendo teatralmente storia e personaggi della città

Pirola Parola approda su Spotify: da Noale il podcast con il "pronostego" per il 2021

Nasce dall’iniziativa della compagnia teatrale Acchiappasogni, in collaborazione con le Politiche giovanili del Comune di Noale e la Pro loco, il podcast incentrato sulla Pirola Parola nell’anno in cui il grande evento noalese dovrà osservare una sosta forzata a causa della pandemia.

La prima puntata del progetto, che in seguito ripercorrerà teatralmente alcune pagine e personaggi della storia della città dei Tempesta, sarà pubblicata il 6 gennaio su alcune delle principali piattaforme digitali (come Spotify, Anchor…). “Non faremo mancare al nostro fedele pubblico che ogni anno riempie l’area attorno alla rocca per vivere questo momento di festa popolare, il tanto atteso pronostego per l’anno 2021” assicura il presidente della Pro loco Enrico Scotton che ringrazia il gruppo di giovani che dimostra amore per le nostre tradizioni. Per l’occasione il vate Dino Libralato trarrà i suoi auspici leggendo il fumo di un piccolo panevin ‘casalingo’.

“L’idea – spiega Tommaso Ciriello presidente e direttore artistico di Acchiappasogni – è quella di proporre una conversazione tra due persone, un noalese che spiega ad un foresto il significato della Pirola Parola, una tradizione contadina che riunisce attorno al fuoco, la sera dell’Epifania, grandi e piccini per rivivere riti ancestrali ancora ricchi di significato e attendere la lettura del pronostego che dirà a tutti come sarà il nuovo anno”.

Il progetto, nato dalla collaborazione tra la compagnia teatrale e il consigliere delegato alle Politiche giovanili del Comune di Noale, prevede di utilizzare le tecnologie digitali per far conoscere la storia di Noale in un momento in cui non è consentito mettere in scena spettacoli dal vivo. “Il progetto podcast – spiega Tommaso Tiepolo - nasce con l'idea di coinvolgere i giovani nel racconto del nostro territorio tramite la divulgazione delle storie di eventi, personaggi e luoghi. Per farlo ci voleva un gruppo di lavoro in grado di elaborare un racconto coinvolgente, con le giuste capacità di dizione e recitazione. Chi meglio poteva essere coinvolto in questa sfida se non l'associazione teatrale “Acchiappasogni”? Inizieremo con la Pirola Parola e successivamente il progetto coinvolgerà anche altre realtà della nostra città”.

Fonte: Comunicato stampa
Pirola Parola approda su Spotify: da Noale il podcast con il "pronostego" per il 2021
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento