Cultura e Spettacoli
stampa

Riapre la facoltà di Diritto canonico San Pio X a Venezia

Mercoledì 30 settembre il cardinale Francesco Coccopalmerio terrà la lectio inauguralis dell'anno accademico sul tema "Il servizio ecclesiale del Pontificio Consiglio per i testi legislativi. La riforma del processo di dichiarazione di nullità del matrimonio".

Parole chiave: rota (11), coccopalmerio (1), diritto canonico (5), matrimonio (13), venezia (71)
Riapre la facoltà di Diritto canonico San Pio X a Venezia

Mercoledì 30 settembre 2015, alle ore 11.00 presso l'auditorium del complesso della Salute a Venezia, il cardinale Francesco Coccopalmerio - presidente del Pontificio Consiglio per i testi legislativi - terrà la lectio inauguralis dell'anno accademico 2015/2016 della Facoltà di Diritto canonico S. Pio X sul tema "Il servizio ecclesiale del Pontificio Consiglio per i testi legislativi. La riforma del processo di dichiarazione di nullità del matrimonio". Terminata la lezione, nella basilica della Salute sarà celebrata la S. Messa di inizio anno accademico.
 
Tale evento segna, di fatto, la ripartenza a pieno ritmo della Facoltà S. Pio X che dal gennaio 2015 è direttamente sostenuta e promossa dal Patriarcato di Venezia (da cui era nata più di un secolo fa per volontà dell’allora cardinale Giuseppe Sarto) affiancato anche dalle Chiese del Triveneto; il percorso accademico in diritto canonico (unico in Italia al di fuori di Roma), peraltro, era ripreso già nell’anno 2004 con il cardinale Angelo Scola e grazie al sostegno di sponsor anche esterni alla Diocesi.
 
La Facoltà S. Pio X conta ad oggi complessivamente 120 studenti, di cui 22 nuovi iscritti al corso di licenza e 16 nuovi iscritti al dottorato.
 
Lo scorso 24 aprile, alla presenza del cardinale Parolin, era stata firmata una convenzione con la Facoltà teologica del Triveneto che attiva una relazione stabile e proficua tra le due realtà ponendo in comune le risorse; gli studenti della Facoltà S. Pio X potranno così frequentare il biennio teologico propedeutico alla licenza in diritto canonico presso gli Istituti affiliati alla Facoltà Teologica del Triveneto col pieno riconoscimento degli studi e senza necessità di integrazioni.
 
“L’organizzazione degli studi della Facoltà - spiega il preside mons. Giuliano Brugnotto - è stata pensata per favorire sia i laici laureati in Giurisprudenza, omologando anche alcuni corsi sostenuti nelle università pubbliche, sia quei presbiteri (del Nord Italia o stranieri presenti nelle diocesi vicine a Venezia) che dovessero continuare ad esercitare il ministero in qualche parrocchia o negli uffici diocesani. Un certo numero di corsi, inoltre, è concentrato in determinati giorni della settimana”.

Fonte: Comunicato stampa
Riapre la facoltà di Diritto canonico San Pio X a Venezia
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento