Cultura e Spettacoli
stampa

Studi al passo con i tempi, Pio X sempre più "international"

Collegio Pio X e H-Farm creano un percorso completo di formazione internazionale, dai primi anni al diploma superiore, dalla laurea ai master.

Parole chiave: pio x international (1), h-farm (1), collegio pio x (56), scuola (373), treviso (1520)
Studi al passo con i tempi, Pio X sempre più "international"

I giorni del “Porte aperte” al Collegio Pio X sono stati anche i giorni dell’accordo con H-Farm di Ca’ Tron (nella foto in alto il prof. Bordignon illustra English plus). La  piattaforma innovativa, creata da Riccardo Donadon, che ha l’obiettivo di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione delle aziende in un’ottica digitale, camminerà assieme nei prossimi anni al Collegio vescovile Pio X, già attivo nella formazione superiore internazionale con le sue certificazioni I.G.C.S.E. e IB (Diploma Programme).
“Dobbiamo dare ai giovani maggiori e sempre più corretti strumenti - dice mons. Lucio Bonomo, rettore del Collegio Pio X e del Pio X International - per crescere e affrontare il grande cambiamento che è in atto”.
L’accordo tra Collegio Pio X e H-Farm (nella foto in basso) è giunto venerdì 20 scorso, solo poche ore dopo l’acquisto da parte di H-Farm dell’International School di Treviso, scuola internazionale di Olmi di San Biagio di Callalta, istituto certificato IBO per il percorso PYP (Primary Years Program) e MYP (Middle Years Program) cioè dall’infanzia alle scuole medie.
Con le autorizzazioni del Collegio Pio X si completa così il percorso con le scuole superiori. In questo modo H-Farm può da subito partire per compiere il primo passo verso la realizzazione di un progetto più ampio finalizzato a creare un percorso completo di formazione, che va dai primi anni di età scolare al diploma superiore, al quale si aggiunge la formazione post diploma, dalla laurea ai master. Un Campus da tremila studenti tra il verde della sterminata campagna di Ca’ Tron.
 “L’innovazione tecnologica - ci dice il fondatore di H-Farm, Riccardo Donadon - apre degli scenari incredibili per chi saprà leggere il cambiamento. Dobbiamo rendere consapevoli i ragazzi delle opportunità che ci saranno e prepararli alle professioni del futuro”.
Concretamente il Collegio Pio X aprirà una sua nuova sezione della scuola International presso H-Farm a Ca’ Tron. Ci sarà lo stesso preside (Head of School) e lo stesso coordinatore (IB Coordinator) a garanzia della continuità didattica e di mission. Questa nuova sezione si distinguerà per un percorso in cui viene potenziata la didattica digitale e in cui l’ambiente di H-Farm consentirà un contatto con le start-up e con i corsi universitari. In Borgo Cavour a Treviso rimarrà invece una scuola internazionale più “tradizionale”.
“Nei prossimi giorni - continua mons. Bonomo - verranno definite le modalità per le assunzioni dei nuovi docenti e della proposta concreta da fare agli studenti per questi nuovi corsi”.
In un momento di particolare difficoltà per il mondo della scuola il Collegio Pio X non solo non si chiude in se stesso, ma anzi raddoppia.

Studi al passo con i tempi, Pio X sempre più "international"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento