Cultura e Spettacoli
stampa

Treviso "dà i numeri": torna il Festival della Statistica

Il primo e ancora unico festival europeo della Statistica e della Demografia si tiene per la quarta edizione ancora a Treviso, da venerdì 21 a domenica 23 settembre. Con un tema attuale “I numeri del Territorio – Un Territorio di numeri”.

Parole chiave: eugenio brentari (1), statistica (12), festival statistica (3), demografia (22), treviso (1408)
Treviso "dà i numeri": torna il Festival della Statistica

Il primo e ancora unico festival europeo della Statistica e della Demografia si tiene per la quarta edizione ancora a Treviso, da venerdì 21 a domenica 23 settembre. Con un tema attuale “I numeri del Territorio – Un Territorio di numeri”. Sostenuto dall’Istituto nazionale di statistica (Istat), dalla Società italiana di statistica (Sis) e dalla Società statistica Corrado Gini, il Festival della quarta edizione mette a fuoco fin dal suo esordio venerdì mattina l’attenzione per i numeri dell’economia, il giorno dopo per quelli della demografia, il terzo per l’innovazione e la digitalizzazione. “La provincia di Treviso e il Veneto in genere”, ha detto il prof. Eugenio Brentari, docente di Statistica all’università di Brescia e coordinatore del Festival di Treviso, “sono un vasto laboratorio di numeri che salgono e scendono, dall’export alla demografia, dalla digitalizzazione delle infrastrutture alla polarizzazione territoriale”. 

I vari punti della città ospiteranno conferenze di alto profilo, dibattiti aperti, giochi statistici che aiutano nell'interpretazione del calcolo, animazioni. Lo scopo è mettere al centro la conoscenza dei fenomeni come condizione per poter decidere (bene) in azienda, in famiglia, nella pubblica amministrazione. E la città di Treviso diventa il pivot europeo di una vasta contaminazione tra Statistica e attività quotidiane, dall’aula alle piazze, dai docenti ai cittadini. 

“Non c’è conoscenza del territorio se non possiedi la mappa, e questa è fatta di numeri. Poi la mappa deve condurre al reale. E le analisi statistiche rappresentano quel supporto indispensabile per rilevare la mappa e per decisioni razionali da parte degli operatori economici, delle parti sociali, dei media e dei cittadini, e costituiscono per questi ultimi uno strumento di partecipato controllo sociale”, ha detto il prof. Eugenio Brentari.

Una componente molto apprezzata del Festiva della Statistica è fin dagli inizi la sua capacità di indovinare gli workshop che coinvolgono studenti e insegnanti, ragazzi e adulti. Il primo è piazzato a mezzogiorno di venerdì sulle ‘fake news’ sotto la guida di Walter Quattrociocchi, ricercatore, ottima bigliografia scientifica e coautore del libro “Liberi di crederci”, presentato alla libreria Canova nel pomeriggio dello stesso giorno. In piena sintonia con le abitudini dei trevigiani gli Spritz statistici, il primo è previsto alle 19 di venerdì mentre si disquisisce su ‘Bookmakers e statistica: rigiochiamo i Mondiali 2018: una roulette russa”, un secondo Sprits è in agenda sabato 22 dialogando con Alessandra Minello, sociologa, ricercatrice e docente all’Istituto Universitario Europeo a Firenze, su “I costumi sessuali dei giovani di oggi e di ieri”.

In Piazza dei Signori l’Istat sarà presente con il laboratorio di Statistica immersiva per un viaggio virtuale nella Realtà aumentata, seduti in poltrona alla scoperta degli angoli e delle piazze di Treviso.

Altri eventi sono StatisticAll Young, laboratori nelle tre giornate in Loggia dei Cavalieri per bambini e ragazzi e la Mostra, allestita …(dove?)….. dalla Regione Veneto su I Numeri del Veneto. E che c’entra ancora Harry Potter con la statistica? E la nuova, la quarta, rivoluzione industriale? Suggestioni sono affidate alle piazze e risposte alle aule della città di Treviso. Il Festival leverà le tende domenica alle ore 18 con le conclusioni del sindaco Mario Conte.

L’infopoint è in Piazza Borsa dalle 9,30 alle 18,00.

Fonte: Comunicato stampa
Treviso "dà i numeri": torna il Festival della Statistica
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento