Cultura e Spettacoli
stampa

Treviso, finestra sulle Dolomiti: in Cadore sui sentieri dei Papi

Seconda serata domani, venerdì 13 maggio, di "Treviso: finestra sulle Dolomiti" promosso da “La Vita del popolo” e Comune di Treviso nel salone del Palazzo dei Trecento

Treviso, finestra sulle Dolomiti: in Cadore sui sentieri dei Papi

Domani sera, venerdì 13 maggio, dal salone di Palazzo dei Trecento, i trevigiani apriranno una finestra sul Cadore, in particolare su Lorenzago e sulle cime della zona, frequentate da due pontefici durante le loro vacanze estive: Giovanni Paolo II per ben sei anni, tra la fine degli anni '80 e la fine degli anni '90, e Benedetto XVI nel 2007. E' il secondo appuntamento del ciclo di incontri "Treviso: finestra sulle Dolomiti" promosso dalla Vita del popolo e dal Comune di Treviso. La settimana scorsa gli appassionati hanno affollato il salone per  conoscere più da vicino il Parco nazionale delle Dolomiti bellunesi, con il suo direttore Antonio Andrich.
L'ospite domani sarà Marco D’Ambros, direttore del "Museo dei Papi". Nell’ottocentesco edificio di Lorenzago sono esposte numerose fotografie che ritraggono san Giovanni Paolo II in particolari momenti dei suoi soggiorni, momenti ufficiali o in mezzo alla natura (anche nel castello Mirabello e nella casa di proprietà della diocesi di Treviso). D'Ambros racconterà, con parole e immagini, questa porzione straordinaria del Cadore.
L'appuntamento è alle 20.30. Ingresso libero

Fonte: Comunicato stampa
Treviso, finestra sulle Dolomiti: in Cadore sui sentieri dei Papi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento