Aperti i palazzi Bomben e Caotorta

stampa

Domenica 21 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, la Fondazione Benetton Studi Ricerche apre al pubblico i suoi spazi, organizzando, alle ore 11, una visita guidata dei palazzi Bomben e Caotorta, nel centro storico di Treviso.

Ambedue sorgono su antichi edifici, databili al xiv-xv secolo, in parte incorporati nelle modificazioni successive, avvenute ininterrottamente fino alla metà del xx secolo. La situazione odierna corrisponde agli ultimi lavori significativi, del 1936 per il palazzo Bomben, e della fine del xix secolo per il palazzo Caotorta. Nel 1944 la parte posteriore di palazzo Bomben fu colpita da un bombardamento che portò al successivo crollo della copertura, dei solai e di parte delle murature. L’insieme è stato restituito a nuova vita da un prestigioso intervento di restauro coordinato dall’architetto Tobia Scarpa tra il 1999 il 2003.

Il cortile interno di palazzo Bomben ospita la scultura Crescita realizzata da Carlo Scarpa. Alcune sale degli edifici sono decorate da affreschi di epoca neoclassica, opera del pittore veneziano Giovan Battista Canal. La visita sarà guidata dall’architetto Umberto Zandigiacomi, che ha partecipato al progetto degli interventi nei palazzi e alla direzione dei lavori.

Per motivi organizzativi si prega di comunicare la propria intenzione di partecipare alla visita entro le ore 13 di venerdì 19 settembre.

Per informazioni e prenotazioni:

Fondazione Benetton Studi Ricerche, tel. 0422.5121, fbsr@fbsr.it, www.fbsr.it.