Cappuccetto rosso va alla guerra

stampa

Sabato 8 novembre, ore 21, Asolo – Teatro Duse.  Aneddoti di guerra dalla disfatta di Caporetto all’occupazione, visti con gli occhi di una ragazza. Lo spettacolo “Cappuccetto rosso va alla guerra” (SCUFUTE VA ALLA GUERRA in friulano) si concentra sulle giornate che vanno della disfatta di Caporetto con il relativo sfollamento della popolazione fino alla conclusione della Guerra. Un anno di vicende vissute in prima persona da una ragazza dodicenne che parte da Udine, giunge a San Vito al Tagliamento (Pn) e ritorna a Sclaunicco (Ud) dove trascorre l’anno dell’occupazione. La regia è firmata da Carolina de La Calle Casanova drammaturga e regista professionista milanese che ha lavorato per anni a fianco di Paolo Rossi.