Cavaso: un museo a cielo aperto per tre giorni

stampa

Dal 12 al 14 settembre, dall’alba al tramonto, lungo le vie dei borghi di Costalunga, Bocca di Serra e Castelcies a Cavaso del Tomba pittori, scultori, musicisti e poeti illustreranno le bellezze storiche e naturali di queste colline. Si tratta della 15ª edizione di Arte e Natura. Costalunga e dintorni si riempiono di pittori che ad ogni angolo del borgo installano i loro cavalletti e si mettono a dipingere i paesaggi circostanti. Scultori picchiano con gli scalpelli su enormi macigni di pietra locale traendone vigorose figurazioni plastiche. Poeti declamano i loro versi che cantano la natura. Resterà un “museo all’aperto”.