Concerto dell'Immacolata a Crocetta

stampa

Quest’anno la parrocchia di Crocetta del Montello celebra, nel giorno della Festività dell’Immacolata, un suo singolare giubileo con la 25ª edizione del concerto dell’Immacolata l’8 dicembre. Ritorna la Grande Messa in Do minore Kv 427 per Soli, Coro e Orchestra, di W. A. Mozart. Libero dai vincoli di committenza dell’arcivescovo di Salisburgo, il compositore si dedica a questa composizione con rinnovato spirito facendo dell’opera un’offerta votiva per superare le divergenze con il padre che si opponeva alle nozze con l’amata Costanza, che sposerà nel 1782, ma l’anno successivo, alla prima esecuzione della Messa, la partitura non è ancora completata. Sarà integrata con pezzi di altre composizioni, ed oggi possiamo considerarla la più vasta e complessa opera sacra del giovane salisburghese.
A interpretarla sarà l’Orchestra da Camera Jacopo Facco di Resana, diretta da Franco Poloni con il Coro Città di Piazzola sul Brenta, una tradizionale conoscenza del pubblico di Crocetta. Soli: Alina Paduri, Elena Filini, Soprano; Tenore Matteo Bragagnolo, Maurizio Franceschetti Basso. Maestro del coro Paolo Piana. Appuntamento quindi per questo singolare Giubileo sabato 8 dicembre, alle ore 17, nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe a Crocetta del Montello.