Musile: incontro con l'imprenditrice Serella Antoniazzi su "Consolare gli afflitti"

stampa

Continua l’iniziativa “Sette opere per sette fratelli” che la Collaborazione Pastorale di Musile e Passarella di Piave propone in quest’anno del Giubileo della Misercordia. Il quinto incontro si terrà sabato 12 marzo, sempre alle ore 17 nelle sale dell’oratorio della parrocchia di Musile: l’imprenditrice Serenella Antoniazzi, che non si è arresa e non si è piegata al sistema dell’usura parlerà sul tema “Consolare gli afflitti” ovvero “quando non c’è via d’uscita chiedi aiuto”. Si potrà anche acquistare il suo libro “Non voglio fallire”.