"No pain, no gain": presentazione del libro a Quinto di Treviso

stampa
Parole chiave: andrea favaro (1), quinto di treviso (3), musica (145), arte (66), villa memo giordano valeri (1), didattica (3), giovani (292)

Invitando il lettore a prendere un caffè, il chitarrista, fonico e insegnante Andrea Favaro, in arte Axel, inizia il suo libro intitolato "No pain, no gain", che verrà presentato mercoledì 25 maggio alle 21 nella splendida cornice di Villa Memo Giordano Valeri a Quinto di Treviso. L’opera, rivolta in particolare ai giovani, parla di musica e di vita. Di arte e di fatica. Come l’arte è la fatica dell’ideare e realizzare un’idea, la vita è la fatica di costruire, scelta dopo scelta, la propria felicità. La vita è in mano nostra, e noi abbiamo la chiave per poterla aprire. Non esiste progresso senza fatica, non esiste miglioramento senza un forte impegno. Collocare noi stessi al centro di ciò che facciamo è la via. Costa fatica. Ma la chiave della nostra vita è proprio la fatica, che ci fa esistere realmente e che favorisce una nostra piena realizzazione personale.