Piave, doppia steffetta e pranzo solidale a Cimadolmo

stampa

“Tra boschi e mare il Piave corre solidale”. Questo il titolo della corsa, al tempo stesso ciclistica e podistica, che domenica 27 gennaio coinvolge l’asse del fiume Piave e particolarmente la comunità di Cimadolmo, dove si terrà un pranzo solidale a favore delle comunità colpite dal maltempo.
Di prima mattina, dalla sorgente e dalla foce del Piave, partiranno una staffetta ciclistica e una podistica che si incontreranno a Cimadolmo, in piazza Martiri della Libertà, alle ore 12. Seguirà il pranzo in pattinodromo. Alla corsa parteciperanno l’ultracycler Walter Cadamuro e l’ultramaratoneta Daniele Cesconetto.