Salzano tra fascismo e resistenza

stampa
Parole chiave: resistenza (4), partigiani (3), Salzano (45), storia (37)

Spesso quando si parla di lotta partigiana il pensiero va ai gruppi che hanno militato nella Pedemontana e in zona di montagna. Fondamentale è stato invece il ruolo della Resistenza anche nei territori di pianura, come il Miranese. Sono molte le iniziative volute da Comuni e associazioni per ricordare in modo particolare questo 70° anniversario della Liberazione dal nazifascismo.

A Salzano, nella Filanda Romanin-Jacur, giovedì 30 aprile, alle 20.45, incontro pubblico su “Salzano tra Fascismo e Resistenza”. A partire dal proprio saggio pubblicato nell’ultimo volume dell’Esde, Quirino Bortolato ricostruisce un quadro complesso e articolato, grazie alla collaborazione di Martino Lazzari. La serata sarà particolarmente dedicata alla memoria dei cittadini salzanesi Cesare Spolador, trucidato in piazza a Mirano la notte tra il 10 e l’11 dicembre 1944, e Primo Garbin e Ivone Boschin, fucilati presso le mura del cimitero di Mirano il 17 gennaio 1945.