Scoprire la Treviso romana con gli ex allievi del Canova

stampa

L’ Associazione Ex Allievi del Liceo Canova di Treviso organizza per domenica 22 marzo, alle ore 10.45, una visita guidata gratuita alla riscoperta della Treviso romana. La visita, che vuole inserirsi sulla scia delle precedenti organizzate dall’Associazione alla riscoperta storia, delle curiosità, dei luoghi d’arte e di cultura della città, sarà guidata dal dott. Franco Luciani, assegnista di ricerca in storia romana ed epigrafia latina presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia.
Il tema dell’evento sarà la riscoperta dell’antica Tarvisium e consisterà in una passeggiata per le strade del centro storico alla ricerca delle tracce visibili ancora oggi dell’antica città romana. L’itinerario archeologico partirà dalla sala inferiore del Museo Diocesano, per proseguire poi per un breve tratto all’aperto attorno alla zona della Canoniche, del Battistero e del Calmaggiore, e concludersi infine al mosaico romano a fianco del Museo Diocesano.

il mosaico romano dietro piazza Duomo molto probabilmente non sarà visibile durante la visita, a causa del ritardo nella sua scopertura da parte della Soprintendenza. Gli organizzatori hanno contattato i responsabili ed esortato le autorità competenti ma sembra che quest'anno la riapertura del sito al pubblico avverrà solamente dopo Pasqua (e non a inizio marzo come al solito).

Sarà ripercorsa la storia del municipium di Treviso, attraverso le testimonianze archeologiche, epigrafiche e architettoniche di epoca romana ancora presenti nel centro città, spesso nascoste e per questo sconosciute ai più.
La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti i soci, gli ex allievi, gli studenti, i docenti, gli amici e i simpatizzanti dell’Associazione: per tutti il ritrovo è alle ore 10.45 davanti all’ingresso del Museo Diocesano di Arte Sacra di Treviso, in Via Canoniche 9 (dietro al Duomo cittadino, vicino al mosaico romano); si raccomanda la puntualità. In caso di pioggia l’evento sarà rimandato al primo sabato di aprile.