Stagione di Prosa a Castelfranco, in scena “L’idea di ucciderti”

stampa

Prosegue la Stagione di Prosa all’Accademico di Castelfranco giovedì 31 gennaio e venerdì 1 febbraio alle 20.45, con lo spettacolo “L’idea di ucciderti”, scritto e diretto da Giancarlo Marinelli. Accanto ai due attori protagonisti, Fabio Sartor e Caterina Murino, in scena Antonio Rampino, Francesco Maccarinelli e Francesca Annunziata e la partecipazione di Paila Pavese. “Sono un uomo “femminista” dalla nascita - scrive l’autore e regista nelle sue note -: adoro le donne, eppure, immedesimandomi nel protagonista di questa storia, quello “spettro” è affiorato. Capiterà anche al pubblico che assisterà allo spettacolo. E mi odierà, e si odierà per questo. Questa è una storia sull’amore come arma di distruzione di massa. Questa è una storia capace di spaventare il pubblico come quando si legge in un giornale di una possibile epidemia, di un virus che potrebbe colpire tutti: “E se capitasse anche a me?”. La risposta non c’è. Non può esserci. Ché il Teatro non si occupa mai del vaccino. Ma solo del contagio”.