Teatro a favore dell’ Abio

stampa

Una serata di teatro in dialetto veneto a favore dell’ Abio  di Montebelluna, per sostenere il nuovo progetto del Borsino dell’accoglienza, destinato ai bimbi ricoverati nel reparto di pediatria del presidio ospedaliero cittadino . L’evento si terrà sabato 15 febbraio, alle 20.45, al  cinema - teatro Giovanni XXIII di Cornuda 

Si inserisce, inoltre, in una serie di manifestazioni che, durante tutto il 2014, verranno proposte per festeggiare il decennale della fondazione di Abio Montebelluna onlus.

Nell’occasione la compagnia teatrale C’era una volta interpreterà due divertenti commedie in dialetto veneto. Si tratta di Accipicchia la Contessa, divertentissimo spettacolo che vede protagonisti fittavoli, comari, conti e mamme piuttosto pettegole e litigiose che cercano di superarsi l’una con l’altra e di far maritare le loro figlie, tra intrighi, astuzia e colpi di scena.

La seconda commedia messa in scena sarà Le preghiere dei due innamorati, piacevole intreccio dove una  una fanciulla di campagna, di ritorno da Milano, si troverà a scegliere a chi dare il proprio amore, fra due strambi e comici pretendenti. Info tel. 340.1769888 o www.abiomontebelluna.it.