“We have a dream" a Resana

stampa

Quaranta artisti, alcuni professionisti altri amatori, e quattordici brani inediti curati, tra gli altri, da Davide Viganò, ex Gen Rosso, e Benito Madonia, già collaboratore di Alex Baroni e Rossana Casale.
Ecco l’anima dello spettacolo “We have a dream”, che si terrà sabato 13 dicembre alle ore 20.30 nella palestra comunale di Resana.
“La storia racconta di quattro giovani - spiega l’autore del testo teatrale che sabato viene presentato, Federico Favaro -; si ritrovano e si chiedono se si può cambiare qualcosa nella società  o se è meglio lasciare tutto com’è. In altre parole si domandano in fondo qual è il senso della vita. Dopo una vivace discussione decidono, con l’aiuto di Isaia, il barista, di mettere a confronto le loro idee attraverso uno spettacolo teatrale e musicale”.
Durante la rappresentazione, allora “appariranno davanti agli occhi del protagonista diverse scene del mondo d’oggi con personaggi inventati che potremo però riconoscere ogni giorno sulle pagine dei giornali”.
Attraverso questo spettacolo si è voluto perseguire tre obiettivi: “Far riflettere sugli ultimi anni della nostra recente storia nazionale; coinvolgere le risorse presenti nel territorio; portare un messaggio di speranza e un po’ di allegria visto il momento cupo che sta vivendo il nostro paese”.