San Biagio: un concorso per segnalare i luoghi della Grande guerra

stampa
Parole chiave: callis alta (3), san biagio di callalta (31), grande guerra (78)

Nuova iniziativa a San Biagio di Callalta per il centenario della Grande guerra: un concorso storico per realizzare la mappatura di 20 punti di interesse sul territorio del comune bandito dall’associazione culturale Callis Alta, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.
Il bando è scaricabile dal sito www.guerrasulpiave.it; c’è tempo fino al 4 settembre 2018 per partecipare. “Ai partecipanti chiediamo di segnalare luoghi che – spiega il presidente di Callis Alta, Antonio Biasi – abbiano attinenza con il periodo bellico e in particolare con il territorio di San Biagio, dalla battaglia del Solstizio alla ritirata di Caporetto, luoghi che ricordino episodi particolari, sede di comandi o ospedali da campo, o che ricordino atti di eroismo e personaggi militari dell’epoca”. Le 20 proposte saranno selezionate da un’apposita commissione per realizzare poi una mappatura geolocalizzata, una sorta di itinerario di visita per scolaresche e cittadini appassionati.