Sagra del Rosario a Martellago e Noale

stampa

Le due cittadine, infatti, nei prossimi giorni saranno impegnate in occasioni di convivialità, festa e di fede vissuta insieme. “La sagra è la porta, che si apre ad una nuova stagione di attività in parrocchia - sottolinea il parroco di Martellago, don Giorgio Riccoboni -. Non è sagra se non riesce ad essere pensata, voluta, preparata, realizzata e goduta come una meravigliosa e gioiosa occasione di stare assieme. La partecipazione, la condivisione e l’appartenenza reciproca, il sentirsi a casa, l’essere di famiglia, spero siano la filigrana di tutto il nostro vivere e agire in parrocchia”.
Anche a Noale ci si sta preparando per l’atteso appuntamento di fede, folclore, storia, convivialità e cultura. La novità di quest’anno è un connubio più stretto con la tradizionale “Festa dello Sport”. Una sinergia in grado di dare vita a una manifestazione articolata su due fine settimana, di rivitalizzare tutto il centro storico, ma soprattutto dare espressione a quanto di bello viene coltivato da parte delle associazioni del territorio. Saranno due settimane di festa, in cui famiglie, associazioni, scuole saranno coinvolte in un programma pensato per tutte le età.