Italia

Sul Decreto legge per il lavoro il Governo ha chiesto la fiducia alla Camera sul testo della Commissione. Le dichiarazioni di voto da domani alle 13.30

Incontro alla Tessitura Monti di Maserada sul Piave, promosso dall'on. Floriana Casellato.''Il nostro Paese e' alla coda di una crisi. Adesso dobbiamo immaginare quale prospettiva possiamo promuovere per cambiare questi numeri", ha detto il ministro.

"Il Veneto è una delle colonne dell'Italia e può essere una locomotiva per uscire dalla crisi. Questa è la sua bandiera e sono orgoglioso di riceverla da presidente del Consiglio", ha detto il premier al Vinitaly di Verona.

La Consulta ha oggi dichiarato incostituzionale il divieto di fecondazione eterologa previsto dalla legge 40. “In tal modo - secondo Scienza e Vita - si apre un inesorabile vuoto normativo che prelude al ritorno al far west procreatico".

I dati dell'Osservatorio del Politecnico di Milano. Nel 2013 gli italiani hanno perso 725 milioni di euro on line (-3%) e lo stato ha visto una calo degli introiti del 10%. Tramite cellulari si gioca soprattutto alle slot machine e alle scommesse sportive.

L’Anciveneto è soddisfatta per l’approvazione del Disegno di Legge Delrio in parlamento. Il testo definitivo accoglie le proposte dell’Associazione dei Comuni, garantendo quella giusta rappresentanza che il precedente Codice delle Autonomie rischiava di cancellare

Nei primi tre mesi del 2014 il numero di migranti arrivati via mare nel nostro Paese è di 13 volte superiore allo stesso periodo del 2013; la regione maggiormente coinvolta dal fenomeno è la Sicilia in cui si registrano il 98% degli sbarchi del 2014. Studio della Fondazione Leone Moressa.

Nel 2013 le prime 20 attività artigianali in maggiore crescita hanno creato almeno 24 mila nuovi posti di lavoro: un numero che, a grandi linee, corrisponde a quello dei dipendenti della Fiat presenti in Italia. Tra questi pizzaioli, addetti alle pulizie, serramentisti, estetiste, giardinieri, gelatai e pittori.

Disoccupazione raddoppiata, 10 mila imprese artigiane che hanno chiuso i battenti e quasi una settantina di suicidi tra il popolo delle partite Iva delineano un quadro socio-economico del Veneto preoccupante.

Gianfranco Favaro, trevigiano, portavoce di Plebiscito.eu, è uno dei dieci “delegati” - eletti contestualmente al referendum - incaricati di “negoziare” l’indipendenza con le istituzioni italiane e internazionali. Ha letto l’editoriale comune dei settimanali diocesani e vuole spiegare le sue ragioni di indipendentista. Spiegando che i Venetisti vogliono l'Euro, l'Unione europea e la Nato.

Per quanto lontani siamo dai promotori del referendum, non ci sogneremmo mai di equiparare un progetto politico ad eventuali (e comunque tutte da dimostrare) derive terroristiche. Ma è una tentazione pericolosa, quella di ''farsi uno Stato'' pensando che di colpo tutti i problemi verranno meno...

Blitz dei carabinieri del Ros contro un gruppo secessionista accusato di aver messo in atto "varie iniziative, anche violente", per ottenere l'indipendenza del Veneto, e non solo.

Dopo la ferma posizione espressa dal cardinale Angelo Bagnasco, interviene il sottosegretario al ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (Miur), Gabriele Toccafondi: ''La lotta ad ogni discriminazione è doverosa e va combattuta nelle scuole insieme ai ragazzi e ai loro genitori, ma nessuno può utilizzare la lotta alla discriminazione per portare altro''

Da un progetto Geox - Valemour una collezione di scarpe, borse e foulard creati da un gruppo di giovani con la sindrome di down. Un progetto lavorativo che valorizza talento e creatività

Ottanta euro in più in busta paga, senza dubbio, fanno comodo a tutti. E che si tratti di propaganda elettorale in vista delle elezioni europee e/o di un tentativo per rilanciare i consumi o la fiducia dei cittadini, poco cambia dal punto di vista della gente. Cosa pensano i lavoratori e le famiglie? Cosa farebbero con 80 euro in più in tasca?

Hein (Cir): ''La quasi totalità dei migranti è costituita da richiedenti asilo, ma i centri sono sovraffollati. Una situazione difficile”. Nelle prossime ore attesi nuovi arrivi, ma ''non è un’ondata straordinaria''.

La capitaneria di Porto recupera al largo 268 migranti, questi senza alcuna sosta sulla banchina del porto vengono fatti salire sulla motonave Laurana. I migranti - come si può vedere dalla foto - accedono all’interno del traghetto, attraverso una porta laterale, direttamente dal mare.

Questa la data individuata per il vertice vero e proprio sulla vertenza, dopo che al Ministero dello Sviluppo si sono tenuti summit separati con l’azienda, i sindacati e, oggi, con le regioni (Friuli, Veneto, Emilia Romagna e Lombardia).

La parlamentare trevigiana parla del brutto clima che circonda il movimento di Grillo, dopo le espulsioni a raffica: “Ha smarrito la sua genesi democratica, ha perso la sua finalità partecipativa”.

Niente per i poveri, si salva solo l’impresa sociale, eppure al comando ci sono anche due ex responsabili Welfare dell’Anci, Guerini e Delrio. Il commento di Cristiano Gori, docente di politica sociale all'Università Cattolica: “Bene gli ammortizzatori, ma serve il reddito minimo”

L'economista Stefano Zamagni, presidente del comitato scientifico dell'Osservatorio nazionale per le politiche familiari, osserva che "non ci sono stati annunci di provvedimenti organici per la famiglia in quanto tale, ma solo per i redditi dei singoli, che è cosa diversa da una riforma delle politiche familiari.